Home Storie di Calcio Mondiali Qatar, il divieto assurdo che manda su tutte le furie i...

Mondiali Qatar, il divieto assurdo che manda su tutte le furie i tifosi

9
Tifosi birra
Tifosi (ANSA FOTO)

La FIFA ha confermato la decisione presa dal Qatar che ha fatto infuriare i tifosi che assisteranno negli stadi le gare dei Mondiali.

Niente da fare per i tifosi abituati a sostenere i beniamini della propria Nazionale dal vivo sugli spalti gustandosi una bella birra. La decisione è stata presa e non lascia spazio ad alcun tipo di dubbio. Le sole bibite che potranno essere vendute negli stadi in Qatar nel corso dei Mondiali saranno analcoliche.

Tifosi birra
Tifosi (ANSA FOTO)

L’annuncio da parte della FIFA è stato condiviso anche tramite Twitter quando la Coppa del Mondo è ormai alle porte. “In seguito alle discussioni tra le autorità del Paese ospitante e la FIFA, è stato deciso di concentrare la vendita di bevande alcoliche in luoghi autorizzati eliminando i punti vendita di birra dal perimetro degli stadi“.

L’argomento relativo alla vendita delle bibite alcoliche negli impianti è stato trattato dal Qatar a partire dal momento in cui lo stesso Paese riuscì ad aggiudicarsi i diritti per ospitare i Mondiali nel 2010. Difatti l’alcol, pur non essendo vietato nella Nazione del Golfo, è notevolmente controllato nel Paese musulmano.

Leggi anche -> Infortunio shock per il milanista: le ultime sulle sue condizioni

Mondiali Qatar, vietata la birra alcolica negli stadi

A gran parte di coloro che visitano la Nazione, anche prima dal via della Coppa del Mondo, era concesso l’acquisto delle bevande alcoliche, ma soltanto nei bar degli alberghi di lusso e a prezzi decisamente elevati, fissati al fine di disincentivare il consumo.

Tifosi birra
Tifosi (ANSA FOTO)

Budweiser, azienda che produce birre e che paga alla FIFA settantacinque milioni di dollari per ogni Mondiale, ha pubblicato un tweet (successivamente eliminato) in cui aveva giudicato “imbarazzante” la decisione presa dal Qatar. Secondo quanto riportato dal New York Times, è stato riferito all’azienda di portare le proprie bancarelle all’esterno degli impianti, in posti meno affollati.

Il solo posto in cui le persone potranno bere le birre saranno i fan park, dove i tifosi potranno acquistare mezzo litro di Budweiser a tredici euro circa, meno dei quindici o diciotto euro richiesti negli alberghi. La FIFA ha sottolineato che negli stadi si potranno vendere birre Bud Zero, quelle senza alcool.