L’Inter non è più… “inter”! La vera squadra globale in Serie A adesso è un’altra

Qual è la squadra più internazionale d’Italia? Non più l’Inter: a togliere il primato ai nerazzurri sono state altre squadre, ad oggi le più multietniche del massimo campionato italiano.

C’era una volta l’Internazionale, la squadra italiana che più di tutte era aperta all’estero, alla multiculturalità, alla pluralità di etnie e diverse provenienze nella propria rosa. Oggi i nerazzurri hanno perso la propria identità… o perlomeno il primato in Serie A. Se è vero che in rosa gli italiani sono infatti “solo” 14 (compresi anche i calciatori con doppio passaporto, come Asllani), è altrettanto vero che in questo momento il nostro campionato può proporre almeno altre tre squadre più “inter” dell’Inter stessa.

Inter ilcalcioignorante 20221222
Inter (LaPresse)

A rivelare questo curioso dato è uno studio condotto da Preplay, piattaforma globale di apprendimento delle lingue. Stando a questa ricerca, lo spogliatoio più multietnico attualmente presente nel nostro massimo campionato è quello del Torino, con ben 19 nazionalità diverse in esso presenti. Seguono a ruota Napoli e Udinese, a quota 18, mentre al terzo posto troviamo ex aequo Verona, Milan, Salernitana e Spezia. Fanalini di coda in questa graduatoria Monza, Fiorentina e Juventus, con rispettivamente 11, 10 e 9 nazionalità differenti.

Ma da dove attingono maggiormente i club della Serie A? Come prevedibile, il bacino maggiore di provenienza resta l’Europa, anche per questioni regolamentari, con ben 481 giocatori sui 605 tesserati dai venti club italiani in questa stagione. Seguono a ruota America, con 66 (molti dei quali provenienti da Argentina e Brasile) e Africa a quota 48. Ultimi in questa graduatoria l’Asia, che ha portato nel nostro campionato solo sette giocatori, e l’Oceania, che ne vanta tre, di cui due provenienti dalla Nuova Zelanda e uno dall’Australia. Dati molto interessanti e che fanno riflettere, soprattutto se analizzati insieme a quelli relativi alla presenza di italiani nelle nostre squadre.

Leggi anche -> Assurdo in Francia: hanno perso i Mondiali ma festeggiano lo stesso!

Bacino azzurro: ecco le squadre con più italiani in rosa

Se il dato relativo alle nazionalità (attenzione, non agli stranieri in totale, perché in quel caso anche Juventus e Fiorentina dovrebbero fare i conti con una prevalenza ben più alta di calciatori), è di per sé interessante ma non aiuta a comprendere fino in fondo le dinamiche del nostro calcio, vale la pena osservare invece chi siano i club più “azzurri” del nostro campionato. E anche in questo caso non mancano le sorprese.

Monza ilcalcioignorante 20221222
Monza (LaPresse)

Se fino a poco tempo fa si era sempre vista, infatti, la Juventus come il vero bacino della Nazionale, la squadra con più italiani, quella da cui attingere i migliori campioni, oggi i bianconeri possono vantare “solo” 13 italiani, compresi sempre anche i ragazzi con doppio passaporto (ad esempio Di Maria, non convocabile ovviamente da Mancini). A svettare su tutti è invece il Monza, che vanta ben 27 calciatori italiani nella propria rosa, formazione più tricolore di tutti i tempi.

Potrebbe interessarti -> Romero e Martinez, ignoranza vera: ecco come hanno festeggiato la vittoria

Se dell’Inter abbiamo già detto, per poter scoprire le altre squadre molto italiane della nostra Serie A dobbiamo andare ad analizzare la situazione in casa Empoli (quota 17), mentre la Cremonese si ferma a 16. Non si parla molto italiano invece negli spogliatoi di Milan e Torino, a quota sei, anche se l’ultimo posto in assoluto spetta all’Udinese. E questo forse era davvero più prevedibile.

Impostazioni privacy