Home La Vera Ignoranza Roma, Mayoral: “Real? Ti porti dietro un marchio”

Roma, Mayoral: “Real? Ti porti dietro un marchio”

9
MADRID, SPAIN - JANUARY 21: Gareth Bale (L) of Real Madrid CF celebrates scoring their second goal with teammates Cristiano Ronaldo (2ndR) and Borja Mayoral (R) during the La Liga match between Real Madrid CF and Deportivo La Coruna at Estadio Santiago Bernabeu on January 21, 2018 in Madrid, Spain. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Roma, Mayoral: “Real? Ti porti dietro un marchio”

Borja Mayoral, attaccante della Roma, ha parlato nel corso di un’intervista concessa al canale tamatico  LaLiga 

 

“Aver giocato nel Real Madrid ti lascia un’etichetta a vita. Non parlerei di pressioni, ma è come se ti porti dietro un nome e una stimmate. Non è che la gente si aspetti di più da te, ma tutti ti dicono quando sei in campo e fuori se sbagli o se gai bene: “Tu vieni dal Real Madrid”. Diciamo che ti porti dietro un grande senso di responsabilità, giocare nel Real Madrid non è normale, è speciale. Il debutto in prima squadra, nel 2015, per me è stato il coronamento di un sogno. Ricordo ancora quando fui chiamato per giocare con la prima squadra e per allenarmi con loro, era incredibile. Debuttai contro il Las Palmas, fu a dir poco speciale. Tutto scorre in modo velocissimo in queste situazioni, sono passato in poco tempo da far foto con Ronaldo e gli altri a giocare e stare nello spogliatoio   loro fianco davanti a 70.000 persone. Il mio grande obiettivo? La Nazionale maggiore. Ho vestito la maglia del mio Paese nelle categorie inferiori e ora vorrei andare in prima squadra. I miei idoli? Raul e Benzema. Il miglior calciatore oggi? Cristiano Ronaldo e sono sempre tifoso del Real“

MADRID, SPAIN – JANUARY 21: Gareth Bale (L) of Real Madrid CF celebrates scoring their second goal with teammates Cristiano Ronaldo (2ndR) and Borja Mayoral (R) during the La Liga match between Real Madrid CF and Deportivo La Coruna at Estadio Santiago Bernabeu on January 21, 2018 in Madrid, Spain. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)