Home Calciomercato Calciomercato Inter: nome nuovo in difesa

Calciomercato Inter: nome nuovo in difesa

211
Inter Milan's Italian head coach Antonio Conte shouts instructions during the Italian Serie A football match Inter Milan vs Udinese on September 14, 2019 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by Miguel MEDINA / AFP) (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

 L’Inter è pronta a chiudere un altro colpo importante di mercato.

Mercato Inter: Rudiger possibile nuovo innesto

Il club nerazzurro guarda ancora in casa Chelsea per l’ennesimo colpo di mercato.

Come riportato da TS, infatti, i nerazzurri potrebbero a breve privarsi di Milan Skriniar.

Il centrale slovacco, infatti, resta sul mercato e tratta con il Tottenham. Per il calciatore il club milanese chiede 60 milioni di euro. Gli inglesi vorrebbero arrivare massimo a 50.

 Per questa ragione Marotta ora sta vagliando le opzioni nel caso in cui si trovi nella situazione di dover trovare un difensore negli ultimi giorni di mercato. 

Sfumato Kumbulla, salutato Godin e con Ranocchia ancora in bilico, è evidente che non basterà il solo Darmian per la difesa oggi composta da De Vrij e Bastoni oltre a Kolarov e D’Ambrosio jolly pronti all’uso. Servirà, nell’eventualità della cessione di Skriniar, un centrale destro anche di spessore.

Secondo le ultime di mercato, il primo nome sarebeb sempre quello di Nikola Milenkovic della Fiorentina, ma sul calciatore  è forte da tempo il pressing del Milan. In alternativa, attenzione ad Antonio Rüdiger che è stato offerto alla società.

Era stato proprio Conte a volere l’ex Roma a Londa, ora il tedesco è in uscita dal Chelsea ed era stato già allenato da Conte. Tra i papabili pure Armando Izzo del Torino e Chris Smalling che non ha trovato l’accordo con la Roma.

Come detto, l’alternativa ora è Rudiger. Il centrale tedesco, che in Italia ha lasciato un buon ricordo anche nella difesa a tre, potrebbe arrivare in saldo.

Occhio anche a Izzo e Smalling. Il centrale inglese ha disputato alcune gare nella retroguardia a tre a fine stagione, dividendosi fra il ruolo di centrale puro o destro. La Roma lo rivorrebbe ma lo United chiede 20 milioni. Per questo alla fine potrebbe arrivare Izzo, in uscita dal Torino.