Home Calcio Estero Coronavirus: primo calciatore positivo in Germania

Coronavirus: primo calciatore positivo in Germania

103
Leipzig's Swedish midfielder Emil Forsberg (C) makes a hear-sign after scoring the second goal during the German first division Bundesliga football match between RB Leipzig and Mainz 05 in Leipzig, on November 6, 2016. / AFP / John MACDOUGALL / RESTRICTIONS: DURING MATCH TIME: DFL RULES TO LIMIT THE ONLINE USAGE TO 15 PICTURES PER MATCH AND FORBID IMAGE SEQUENCES TO SIMULATE VIDEO. == RESTRICTED TO EDITORIAL USE == FOR FURTHER QUERIES PLEASE CONTACT DFL DIRECTLY AT + 49 69 650050 (Photo credit should read JOHN MACDOUGALL/AFP/Getty Images)

Coronavirus: primo calciatore positivo in Germania

Germania, è allarme Coronavirus anche nel mondo del calcio. Anche la Bundes potrebbe fermarsi.

E’ di oggi la notizia del primo calciatore positivo al Coronavirus in Germania: è Timo Hubers, difensore tedesco dell’Hannover. Il giocatore classe 1996 ha chiamato subito il suo club che milita nella 2.Bundesliga, la seconda divisione del campionato tedesco.
Il calciatore ha scoperto di essere stato a contatto con una persone che era risultata positiva al Covid19 e si è messo autonomamente in quarantena.
Per fortuna dei compagni il 23enne non ha avuto alcun contatto con i compagni di squadra dopo aver scoperto del virus, per questo motivo non si può presumere che i compagni di squadra siano in pericolo ma, nonostante ciò, l’intera squadra, lo staff tecnico e quello medico hanno effettuato oggi il tampone per saperne di più.
Intanto il club ha deciso di chiudere al pubblico gli allenamenti della squadra, i tedeschi erano attesi domenica dallla gara contro la Dinamo Dresda.
Nella giornata di oggi Gerhard Zuber, direttore sportivo della squadra tedesca, ha parlato del caso Hubers:
Timo si è comportato in modo assolutamente esemplare. Ad oggi non ha avuto sintomi per il Coronavirus. Quando ha scoperto che una persona che era stata con lui all’evento era risultata positiva, ha parlato con il medico del club ed è andato volontariamente in quarantena a casa”.

Il comunicato dell’Hannover

Questa invece la nota del club tedesco:
Timo Hubers è risultato positivo al Coronavirus. I compagni di squadra sono stati sottoposti anche loro a tampone per precauzione. Si presume che Hübers sia stato infettato durante un evento a Hildesheim sabato scorso. Da quel momento non ha più visto i compagni di squadra  dopo l’infezione, che è stata localizzata con precisione, per questo presumiamo che non ci siano altri contagi.
Tuttavia, stiamo agendo in modo responsabile e per questo motivo l’intera squadra, gli allenatori e il personale hanno fatto il test in via precauzionale”.