Home Calciomercato Calciomercato Milan: Zaracho o De Paul in estate

Calciomercato Milan: Zaracho o De Paul in estate

126
UDINE, ITALY - FEBRUARY 03: Rodrigo De Paul of Udinese Calcio looks on during the Serie A match between Udinese and ACF Fiorentina at Stadio Friuli on February 3, 2019 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Calciomercato Milan: Zaracho o De Paul in estate

Ultime Milan: doppio colpo dall’argentina. Come riportato da Tuttosport, i rossoneri valutano un clamoroso doppio colpo argentino.

Il club rossonero da ormai sette mesi flirta con Matías Zaracho, talentuoso centrocampista offensivo classe 1998 del Racing Club de Avellaneda, la squadra della provincia di Buenos Aires dalla quale è sbarcato in Italia Lautaro Martinez.

Maldini e Boban hanno avuto approcci con l’entourage di Zaracho in estate, quando il giocatore era entrato nel mirino come possibile alternativa per il ruolo di trequartista, ma anche a gennaio per cautelarsi dalla cessione di Paquetà.

Il calciatore, infatti, è un vero e proprio jolly nella zona mediana del campo. Nato trequartista, col passare delle stagioni ha abbassato la sua posizione giocando anche da mediano basso e nel ruolo di mezzala. E’ lì che Zaracho ha giocato molte gare negli ultimi due anni.

 

Fisicamente Zaracho non è un colosso, anzi, è 172 cm per 65 kg, ma ha grandi doti tecniche tuttavia somiglia molto ad Hamsik, con le dovute differenze fisiche.

Il giocatore piace molto al Milan che secondo i media argentini avrebbe già messo sul piatto 15 milioni per portarlo a Milano la prossima estate. Il Racing parte tuttavia ad oggi chiede almeno 20 milioni per liberarlo.

A gennaio il suo agente Agustin Jimenez, è stato avvistato un paio di volte a Casa Milan a discutere con i dirigenti rossoneri del suo arrivo o di altro.

Il motivo? Jimenez è anche l’agente di un altro talento argentino, Rodrigo De Paul.

Anche lui cresciuto nel Racing dove ha giocato da quando aveva 8 anni fino ai 22, tranne un’esperienza non molto positiva al Valencia. Il numero 10 dell’Udinese in quest’annata sta confermando la crescita in un nuovo ruolo.

Ormai De Paul non è più un’ala, ma un interno. Con Gotti gioca stabilmente mezzala e nonostante questo le sue prestazioni non sono calate. L’Udinese sia in estate che a gennaio ha sempre chiesto 35 milioni, ma a fine campionato il Milan potrebbe avere uno sconto.