Home Calcio Italiano Inter: Icardi non convocato, è rottura totale

Inter: Icardi non convocato, è rottura totale

377
PARMA, ITALY - FEBRUARY 09: Mauro Icardi of FC Internazionale reacts during the Serie A match between Parma Calcio and FC Internazionale at Stadio Ennio Tardini on February 10, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Notizie Inter: Icardi non convocato, è rottura totale

Ultime Inter: Icardi fuori dai convocati per la sfida di Europa League. Dopo il comunicato del club che annunciava di aver assegnato la fascia di capitano a Samir Handanovic e che dunque la revocava a Maurito, Luciano Spalletti ha deciso di metterlo “fuori rosa”.

Certo, la decisione è momentanea però di questo si tratta. Mauro Icardi non sarà con i compagni di squadra durante la gara contro il Rapid Vienna.

PARMA, ITALY – FEBRUARY 09: Mauro Icardi of FC Internazionale reacts during the Serie A match between Parma Calcio and FC Internazionale at Stadio Ennio Tardini on February 10, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

La società e Spalletti hanno deciso di lasciarlo a casa per l’impegno di Europa League. L’attaccante argentino, che non figura nell’elenco ufficiale dei convocati. Un’altra decisione forte che ha spiazzato i tifosi nerazzurri, in attesa delle parole in conferenza stampa di Luciano Spalletti (in programma nel pomeriggio alle 18.30).

Alla vigilia dell’andata dei sedicesimi di Europa League, sarà il tecnico toscano, che dopo il Parma aveva già mandato un segnale alla società, a dover spiegare le motivazioni di questa scelta. Insieme a Icardi restano ad Appiano gli squalificati Brozovic e Skriniar, nonchè Keita Baldè ancora in fase di recupero dopo l’infortunio. Rientra tra i convocati invece Borja Valero, che ha risolto i guai fisici.

Intanto Sky Sport rivela alcune indiscrezioni sulla decisione presa dall’Inter:

Le motivazioni riguardano soprattutto il comportamento di Mauro Icardi e la sua gestione del ruolo. L’argentino è un capitano che parla poco nello spogliatoio, che raramente fa sentire la sua voce nel gruppo e che difficilmente vuole esporsi nei momenti difficili. Al di là di quanto accade con la squadra, c’è poi da considerare la questione Wanda Nara. Icardi, infatti, non si è mai esposto per bloccare o evitare le continue esternazioni della moglie/agente, che più di qualche volta hanno messo in difficoltà la società, l’allenatore e i compagni di squadra. Il suo modo di affrontare i problemi, nell’ambiente, non è stato gradito.

Per tutta una serie di ragioni, dunque, dopo un’attenta analisi dei fatti, l’Inter ha deciso di assegnare la fascia a Samir Handanovic.