Home Calcio Italiano Roma, esonero Di Francesco: spunta l’ipotesi Panucci

Roma, esonero Di Francesco: spunta l’ipotesi Panucci

362
Roma's Italian head coach Eusebio Di Francesco attends a press conference at Anfield stadium in Liverpool, north west England, on April 23, 2018 on the eve of their first-leg UEFA Champions League semi-final football match against Liverpool. (Photo by Paul ELLIS / AFP) (Photo credit should read PAUL ELLIS/AFP/Getty Images)

Roma, esonero Di Francesco: spunta l’ipotesi Panucci

Ultime Roma: c’è Panucci per il dopo Di Francesco.  Secondo quanto riportato dall’edizione stamane in edicola de La Gazzetta dello Sport, ci sarebbe un altro tecnico nel mirino della Roma oltre Paulo Sousa.

Il nome nuovo è quello di Christian Panucci. Nel caso in cui la panchina dei giallorossi, attualmente affidata ad  Eusebio Di Francesco, dovesse saltare subito il sostituto sarebbe scelo tra questi due nomi.

Roma’s Italian head coach Eusebio Di Francesco attends a press conference at Anfield stadium in Liverpool, north west England, on April 23, 2018 on the eve of their first-leg UEFA Champions League semi-final football match against Liverpool. (Photo by Paul ELLIS / AFP) (Photo credit should read PAUL ELLIS/AFP/Getty Images)

Al momento però a rischiare è anche il direttore sportivo Monchi che, a differenza di uno scontento Pallotta, continua a difendere il tecnico ex Sassuolo. A fine stagione dunque il patron americano potrebbe decidere di sollevarlo dal suo incarico oppure lo spagnolo ex Siviglia potrebbe andar via anche adesso in caso di esonero immediato.

Ultime Roma: c’è Sarri per il futuro

Intanto per quanto rigurda la possima stagione la società riflette anche sul nome di Sarri.

Maurizio Sarri, ex tecnico del Napoli attualmente al Chelsea, non sta vivendo un bel periodo a Londra. I tifosi inglesi hanno lanciato l’hastag #Sarriout perchè scontenti dell’operato del toscano.

Tra i possibili sostituiti di Di Francesco potrebbe rientrare a sorpresa Maurizio Sarri. La sua posizione è diventata delicata perchè dopo l’ultima figuraccia a Bournemouth (sconfitta per 4-0), rischia di non essere riconfermato da Abramovich. Tutto passerà da questi ultimi mesi, dove i Blues si giocano la qualificazione in Champions, la fase a eliminazione dell’Europa League e la finale di Coppa di Lega contro il Man.City. Ancora aperto il cammino in FA Cup.