Home Calcio Italiano Juventus, infortunio Mandzukic: si teme il peggio

Juventus, infortunio Mandzukic: si teme il peggio

543
(LtoR) Juventus' Croatian forward Mario Mandzukic, Juventus' Portuguese forward Cristiano Ronaldo and Juventus' Brazilian forward Douglas Costa celebrate their team's victory at the end of the Italian Serie A football match Parma vs Juventus on September 1, 2018 at Ennio Tardini stadium in Parma. (Photo by Andreas SOLARO / AFP)

Juventus, infortunio Mandzukic: fuori un mese

Infortunio Mandzukic, la situazione èpiù grave del previsto.  La Juventus si appresta a iniziare il 2019 senza il suo guerriero, Mario Mandzukic.

Il croato non è stato convocato per la Coppa Italia contro il Bologna, l’attaccante non solo salterà la finale di Supercoppa, ma rischia di restare fuori dal campo per almeno un mese. Secondo quanto riportato da Gazzetta, l’infortunio della punta si è rivelato più grave del previsto e la lesione al flessore sinistro non guarirà in tempi brevi.

Allegri aveva scherzato in conferenza stampa dietro un “no good” sulle condizioni del suo attaccante che adesso rischia di saltare anche gli ottavi di Champions contro l’Atletico. Di sicuro per un giocatore dalla stazza di SuperMario sarà difficile ritrovare la massima condizione fisica in poco tempo in vista del doppio impegno contro la sua ex squadra, l’Atletivo Madrid.

(LtoR) Juventus’ Croatian forward Mario Mandzukic, Juventus’ Portuguese forward Cristiano Ronaldo and Juventus’ Brazilian forward Douglas Costa celebrate their team’s victory at the end of the Italian Serie A football match Parma vs Juventus on September 1, 2018 at Ennio Tardini stadium in Parma. (Photo by Andreas SOLARO / AFP)

Occasione per Kean senza Manzukic.

Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, Mandzukic aveva dimostrato di essere l’attaccantedi riferimento:  autore di 9 reti totali e molto prezioso con il solito lavoro sporco ad aiutare il compagno portoghese, Allegri non ha mai saputo rinunciare a luig. A questo punto il tecnico potrebbe dare più spazio al giovane Kean, finora in campo solo 13 minuti (uno a Firenze e dodici contro lo Young Boys). Una situazione che non preoccupa la Juventus, in ogni caso decisa a trattenere il classe 2000 fino al termine della stagione.