Home Calcio Estero Carrasco rompe il naso ad un compagno, poi lo ripaga

Carrasco rompe il naso ad un compagno, poi lo ripaga

554
SAINT PETERSBURG, RUSSIA - JULY 14: Belgium players pose for a photo after recieving their third place medals during the 2018 FIFA World Cup Russia 3rd Place Playoff match between Belgium and England at Saint Petersburg Stadium on July 14, 2018 in Saint Petersburg, Russia. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Carrasco rompe il naso ad un compagno, poi lo ripaga

Yannick Carrasco l’ha combinata grossa. Il talentuoso esterno offensivo belga è sparito dai radar dopo il trasferimento in Cina allo Dalian Yifang. L’ex Monaco e Atletico Madrid, nonostante la giovane età, ha deciso di accettare l’importante offerta economica proveniente dall’oriente.

Dopo aver lascia la Spagna lo scorso anno a gennaio, il calciatore ha comunque partecipato alla spedizione in Russa della sua Nazionale.

Nonostante i 7 gol e 9 assist in 25 partite, le cose per Carrasco non vanno benissimo: le la squadra ha chiuso la stagione a metà classifica, il calciatore è rimasto coinvolto in uno spiacevole episodio.

Il calciatore, infatti, si è “scontrato” con un compagno e quest’ultimo ha avuto la peggio rimediando una frattura al setto nasale.

SAINT PETERSBURG, RUSSIA – JULY 14: Belgium players pose for a photo after recieving their third place medals during the 2018 FIFA World Cup Russia 3rd Place Playoff match between Belgium and England at Saint Petersburg Stadium on July 14, 2018 in Saint Petersburg, Russia. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

A fare chiarezza sull’accaduto ci ha pensato lo stesso Carrasco ai microfoni del Dalian Evening News. Il calciatore belga ha rotto il naso al compagno di squadra  Jin Pengxiang. Incidente  o no? Ovviamente l’ex di Monaco e Atletico Madrid si è giustificato:

“È successo qualche tempo fa, in allenamento, ci siamo scontrati e lui si è rotto il naso. Dal mio punto di vista, Jin Pengxiang è un ottimo giocatore e un’ottima persona. Gli ho chiesto solennemente scusa e spero che saremo compagni di squadra anche l’anno prossimo”. Parole che sembrano aprire a possibili dissidi tra i due, finiti in malo modo.

Per rimediare alla situazione che a quanto pare è diventata un vero e proprio caso in Cina il belga ha deciso di pagare. Carrasco ha voluto chiarire di essersi proposto per pagare le spese dell’intervento chirurgico al naso a cui si è sottoposto il compagno. Questa la versione del nazionale belga:

“Durante questo periodo ci sono state in giro voci strane. Voglio essere chiaro, io all’inizio mi sono offerto di dargli 10mila euro per le spese mediche, ma i miei procuratori non hanno gestito bene la faccenda e Jin Pengxiang non ha mai ricevuto i soldi. Ma c’è qualcuno che dice che mi abbia chiesto una somma enorme per il danno procurato. Io parlo direttamente con lui e non ha mai fatto nulla del genere”.