Home Fantacalcio Lazio, arriva la diagnosi per Immobile: ecco i tempi di recupero

Lazio, arriva la diagnosi per Immobile: ecco i tempi di recupero

Lazio's midfielder from Italy Ciro Immobile reacts during the UEFA Europa League round 16 first-leg football match SS Lazio vs Dynamo Kyiv on March 8, 2018 at the Olympic stadium in Rome. / AFP PHOTO / TIZIANA FABI (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

Fabio Rodia, coordinatore dello Staff Medico della Lazio, è intervenuto ai microfoni ufficiali del club per fare il punto della situazione sugli infortunati: “In questi giorni sono emerse tante voci ed è bene fare chiarezza sulla situazione attuale all’interno dell’infermeria. Erano necessari dei tempi tecnici per effettuare le indagini del caso e per avere un esito certo ed una diagnosi definitiva.

Per quanto riguarda Ciro Immobile – prosegue a Lazio Style Channel – gli esami effettuati in quest’ultimi giorni hanno confermato una lesione di primo grado a carico bicipite femorale della coscia destra. Il centravanti è stato da subito sottoposto alle cure del caso e ad un protocollo riabilitativo personalizzato che, lo stesso Immobile, svolge sia la mattina che il pomeriggio. Ciro è sarà sottoposto ad un monitoraggio clinico giornaliero e ad un monitoraggio strumentale settimanale utile per la valutazione dell’evoluzione riparativa della lesione. La prognosi approssimativamente è stimata tra i 15 ed i 20 giorni. Se il numero 17 sarà disponibile per Lazio-Inter? È un’ipotesi, vediamo come si evolverà la situazione”.

Gli altri infortunati

Stefan Radu, invece, al termine del primo tempo ha riportato una contrattura all’adduttore breve della coscia destra. Abbiamo sottoposto il difensore romeno ad esami strumentali che non hanno evidenziato la presenza di ulteriori lesioni. Anche per il numero 26 biancoceleste è stato sottoposto ad un trattamento riabilitativo personalizzato. Nella prossima settimana verranno ripetuti gli esami del caso e speriamo che questi possano evidenziare una stabilizzazione del suo problema.

Marco Parolo, infine, sta continuando a svolgere il suo protocollo riabilitativo: c’è un miglioramento clinico per il centrocampista e verrà anche lui sottoposto ad esami strumentali di controllo nella prossima settimana che saranno utili per determinarne il recupero. In questa fase della stagione c’è un accumulo di fatiche e di scorie che sono state raccolte dai nostri calciatori e, in una stagione ricca d’impegni, è molto importante correre dei rischi calcolati. Luis Alberto sta bene, ma stiamo svolgendo con lo spagnolo un protocollo personalizzato per portare il numero 18 biancoceleste al meglio nella condizione in vista delle ultime gare della stagione”.