Home Storie di Calcio Fiorentina invincibile nel segno di Astori, Pioli: “Davide ci ha sempre creduto”

Fiorentina invincibile nel segno di Astori, Pioli: “Davide ci ha sempre creduto”

931
FLORENCE, ITALY - FEBRUARY 25: Stefano Pioli manager of AFC Fiorentina gestures during the serie A match between ACF Fiorentina and AC Chievo Verona at Stadio Artemio Franchi on February 25, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Davide Astori ci ha lasciato il 4 marzo, in una notte di vigilia prima di Udinese-Fiorentina. La squadra viola era pronta ad affrontare la formazione friulana, poi la notizia ha sconvolto l’intero mondo del calcio. Serie A sospesa nel dolore, ma la domenica successiva bisognava riprendere il proprio cammino. Così come avrebbe voluto il capitano Davide, un ragazzo abituato a non mollare mai nonostante le difficoltà. I compagni lo hanno sempre descritto come la figura dello spogliatoio sempre pronto a supportare chiunque fosse in difficoltà. Il tecnico Stefano Pioli ha raccontato alcuni giorni fa i momenti in cui ha scoperto della tragedia avvenuta in una camera d’albergo: “Mi hanno chiamato il dottor Pengue e il team manager Marangon ‘Scendi, scendi subito’. Sono arrivato davanti alla stanza numero 118 in pigiama, Sportiello era già lì ‘Mister, Davide se n’è andato’ . Ma ancora non avevo compreso fino in fondo la tragedia: poi, aprendo la porta, ho visto Astori lì, fermo nel suo letto. Sembrava che dormisse, non era così”.

Viola invincibile

La Fiorentina non ha più perso: sei vittorie consecutive ed un cammino da sogno con vista sull’Europa. Un posto in Europa tutto da dedicare al capitano Astori. Oggi Stefano Pioli è intervenuto a Radio Anch’io Sport: “Ci ha sempre visto lungo. È stato fra i primi a credere nel nuovo percorso e si è messo con grande impegno a far crescere i propri compagni. Vogliamo dare il massimo, lo stiamo facendo bene ma mancano ancora tante giornate e dobbiamo rimanere concentrati sul nostro lavoro”.