Home Calcio Italiano Napoli-Bologna, Koulibaly: ginocchio o braccio?

Napoli-Bologna, Koulibaly: ginocchio o braccio?

1487

Napoli-Bologna è stato un match all’insegna delle polemiche. Il braccio o il ginocchio di Koulibaly? Ancora non sappiamo bene di quale parte del corpo si può parlare. Il problema è emerso soltanto nel post-partita perché il ‘silent check’ ha fatto proseguire il gioco. E’ da precisare, infondo, che il video non rende perfettamente l’idea di quanto sia accaduto. Per cui, non ci si può arrabbiare così tanto con gli arbitri.

Il fermo immagine

Stando a quanto si può vedere dal fermo immagine, pare che la palla abbia toccato il ginocchio del senegalese e non il braccio. Per cui: nessun rigore!

A tal proposito, anche Riccardo Gentile di Sky ha voluto esprimersi in merito al silent check tra il VAR ed il giudice di gara:

“Condivido la scelta di Mazzoleni di non assegnare nessun rigore al Bologna. Il braccio di Koulibaly era attaccato al corpo, non poteva mica tagliarsi la mano. Era involontario”.

A Mediaset, invece, dicono:

«Koulibaly ha il braccio attaccato al corpo, è nella postura giusta, non fa nulla per andare a cercare il pallone. Corretta la valutazione di Mazzoleni, l’unica stranezza è che non abbia rivisto l’episodio al Var. Evidentemente si è fidato di Orsato al Var». Per Riccardo Ferri, invece, è rigore. Giovanni Galli dice: «Ne ho visti dare di peggio, bisogna fare chiarezza perché se è sempre fallo di mano, allora è rigore».

Come andrà a finire?

Secondo quelle che sono le nostre valutazioni, la palla ha toccato la gamba di Koulibaly. Almeno è quello che riusciamo a vedere dal fermo immagine. Dal video, invece, inizialmente avevamo visto tutt’altro. Solo andando a vedere lo screen riportato sul web ci siamo accorti che, in effetti, la palla non tocca assolutamente il braccio che, comunque, era attaccato al corpo.