Home La Vera Ignoranza Cutrone segna alla Lazio, ma si scatena l’ennesima polemica: tocco di mano

Cutrone segna alla Lazio, ma si scatena l’ennesima polemica: tocco di mano

1625
MILAN, ITALY - JANUARY 28: Patrick Cutrone of AC Milan celebrates after scoring the opening goal during the serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on January 28, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Patrick Cutrone oggi è stato scelto da Rino Gattuso per partire titolare all’ultimo minuto: Nikola Kalinic infatti ha avuto un problema e non ha effettuato la rifinitura. Il baby bomber ha ripagato subito la fiducia e dopo un quarto d’ora ha sbloccato il match. Il Milan subisce il pareggio appena cinque minuti dopo, ma nel finale del primo tempo si porta ancora avanti con Bonaventura. Nel secondo tempo una sfilza di ammonizioni da entrambe le parti, ma nessuna rete.

Gol sospetto

Cutrone al quindicesimo ha ricevuto il cross di Hakan Calhanoglu e si è gettato per impattare la palla. Nessuna polemica in campo, tutti convinti l’abbia presa con la testa o al massimo con la spalla. La moviola però svela un netto tocco di mano del giovane attaccante. La tecnologia ha ancora molte falle, certamente però il 63 rossonero avrebbe potuto ammettere l’irregolarità. Esultare e affermare di averla presa con la spalla sembra quasi una presa in giro per calciatori e tifosi avversari…

MILAN, MILANO – JANUARY 28: Patrik Cutrone of AC Milan scores a opening goal during the serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on January 28, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

L’episodio scatenato l’ira del tecnico biancoceleste Simone Inzaghi. Da tempo la Lazio sembra essere penalizzata dal Var, che stranamente oggi non è intervenuta. Ecco dunque che a fine gara il tecnico va da Cutrone e gli dice: “L’hai presa col braccio“. L’attaccante ha risposto battendosi la spalla, fornendo la sua versione dei fatti. A chi credere: alle immagini o alle sue parole?