Home Calcio Estero Sanchez si dà malato, l’Arsenal non gli crede e manda il medico...

Sanchez si dà malato, l’Arsenal non gli crede e manda il medico a casa

1043

I rapporti di Alexis Sanchez con l’Arsenal non sono dei migliori. Si vocifera anche di un possibile addio a breve: si sa, quando in una relazione non c’è fiducia… Quando non c’è fiducia, si è sulla via della rottura. Un po’ come quando dici alla fidanzata che hai la partita di calcetto del giovedì e invece sei pronto ad andare a casa della sua migliore amica!

Una brutta influenza

Sanchez si è dato malato dichiarando di aver l’influenza per evitare una convocazione dei Gunners. Il tecnico Arsène Wenger si è insospettito, temendo che l’attaccante si sentisse già con Manchester City o Bayern Monaco, si è comportato da fidanzata psicopatica. Arsène, rivela il Daily Mail, ha mandato a casa Sanchez un medico per verificare che non mentisse: un comportamento davvero maturo da parte sua. Senza un po’ di fiducia, non ci meravigliamo che Alexis sia pronto a scappare. La libertà in un rapporto è fondamentale, l’Arsenal sarebbe meglio lo tenesse a mente. Forse è per questo motivo che non vincono un titolo da anni, chissà…

Enfermo 😢🌡💉🤒🤧 sick 🤒🤒🤒🤒🤒

A post shared by Alexis Sanchez (@alexis_officia1) on

Il responso

La risposta del medico è stata chiara: Sanchez ha davvero l’influenza. Che brutta figura per l’Arsenal, non si è fidato e ha avuto anche torto! Almeno stavolta, la malattia non è stata una scusa di calciomercato: altro che mal di pancia, l’influenza ha colpito e affondato il povero Sanchez.