Home Calcio Italiano Milan, Giampaolo verso l’esonero: arriva un ex Inter

Milan, Giampaolo verso l’esonero: arriva un ex Inter

6
AC Milan's Italian head coach Marco Giampaolo shouts instructions during the Italian Serie A football match AC Milan vs Inter Milan on September 21, 2019 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by Miguel MEDINA / AFP) (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Milan, Giampaolo verso l’esonero: arriva un ex Inter

Ultime Milan: Giampaolo sarà esonerato a breve. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport la dirigenza ha deciso. Il gioco e le scelte di Marco Giampaolo non hanno convinto nemmeno a Genova e nonostante la vittoria stentata, Boban spinge per l’esonero dell’allenatore.

Sulla panchina potrebbe arrivare un’ex Inter. Il primo nome è quello di Luciano Spalletti ma occhio anche a Pioli.

La società sta valutando varie soluzioni, trovare un sostituto non è facile, ma che i tre punti di Marassi non avessero sanato nulla si era capito dagli sguardi di Boban, dalle facce scure di Gazidis e del d.s. Massara, dall’assenza in tribuna di Paolo Maldini, che dopo il primo tempo ha lasciato la tribuna.

Quel che si è visto a Marassi non ha convinto nessuno. È per questo che la dirigenza, d’accordo con la proprietà, ha cominciato a guardarsi intorno per trovare un nuovo tecnico. Restano vive le ipotesi Garcia e Ranieri ma il  primo nome nella lista è sempre quello di Luciano Spalletti, perché Boban non vuole cambiare tanto per cambiare e la proprietà vuole un nome di alto profilo.

Spalletti piace per personalità e capacità di far giocare bene le squadre valorizzando molti giocatori, ma ingaggiarlo non è semplice per ragioni economiche e per altro: è sotto contratto con l’Inter fino al 2021 e secondo gli amici non ha intenzione di buttarsi nella mischia. Paradossalmente il problema minore sarebbe l’Inter che sarebbe ben contenta di liberare l’allenatore che pesa per 15 milioni (più lo staff) sulle cadde nerazzurre. Un bel risparmio per chi ha già imboccato un’altra strada. Spalletti avrebbe opposto ieri un rifiuto, ma la porta è aperta.

Rino Gattuso è un nome che piacerebbe a molti tifosi, però un ritorno è praticamente impossibile. Nessuno lo ha contattato e Rino non ha intenzione di tornare sui propri passi. A maggio si era dimesso per incomprensioni, soprattutto con Leonardo, ma la sua è stata una scelta non di pancia ma di tesa.