Home Calcio Italiano Juventus: infortunio Higuain, le condizioni

Juventus: infortunio Higuain, le condizioni

9
Juventus' Portuguese forward Cristiano Ronaldo holds his ankle after being tackled during the Italian Serie A football match Fiorentina vs Juventus on September 14, 2019 at the Artemio-Franchi stadium in Florence. (Photo by Vincenzo PINTO / AFP) (Photo credit should read VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

Notizie Juventus: infortunio Higuain, le condizioni

Notizie Juventus: Higuain ha un problema, non è al meglio. Come riportato da Tuttosport, Cristiano Ronaldo e compagni si avvicinano al Wanda Metropolitano con gli stessi problemi di duecento giorni fa.

Maurizio Sarri, proprio come capitò al suo predecessore Massimiliano Allegri, deve fare i conti con l’infermeria.

All’infortunio del lungodegente Giorgio Chiellini (neanche in lista Uefa a causa dell’operazione ai legamenti; rientrerà tra febbraio e marzo), si sono aggiunti quello di Mattia De Sciglio (si è fermato prima della sosta col Napoli; tornerà per il Verona) e i recentessimi ko di Douglas Costa e Miralem Pjanic.

Ma il problema vero potrebbe essere un altro: Gonzalo Higuain contro la Fiorentina ha subito un colpo alla coscia.

Ieri il Pipita ha partecipato al tradizionale programma di scarico post gara. Trattandosi di una botta, Sarri conta di avere il suo centravanti titolare in Spagna anche perchè non vorrebbe fare rivoluzioni in attacco.

Dagli ambienti bianconeri filtra ottimismo, però la certezza si avrà soltanto nei prossimi due allenamenti.

Solo così si capirà come il fastidio potrà influire sullo stato di forma del centravanti. Saranno determinanti le sensazioni dell’ex Chelsea e le valutazioni dell’allenatore.

Ultime Juve: Dybala si prepara

Per questa ragione è pronto a scendere in campo Paulo Dybala, l’argentino potrebbe affiancare CR7 e Federico Bernardeschi contro la squadra di Simeone.

Finora la Joya ha giocato appena uno spezzone di 14’ (contro il Napoli) nelle prime tre giornate di campionato.

Non per scarsa fiducia ma per una questione di identità della squadra. Sarri ha spiegato chiaramente la sua filosofia e non vuole fare tante rotazioni.

Difficile, invece, vedere Pjanic in campo. Se Danilo, smaltiti i crampi di sabato, verrà riproposto come terzino destro; Bernardeschi andrà sull’esterno, dovrebbe essere Bentancur il sostituto dell’ex Roma.

Tuttavia Adrien Rabiot è segnalato in grande risalita ma come alternativa a Khedira o Matuidi.