Home Calciomercato Roma, agente di Dzeko: “Icardi? Era stanco, ecco perchè non è andato…”

Roma, agente di Dzeko: “Icardi? Era stanco, ecco perchè non è andato…”

10
Roma's Bosnian striker Edin Dzeko celebrates after scoring during the UEFA Champions League round of 16 second leg football match AS Roma vs Shakhtar Donetsk on March 13, 2018 at the Olympic stadium in Rome. / AFP PHOTO / Filippo MONTEFORTE (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Notizie Roma, agente di Dzeko: “Icardi? Era stanco, ecco perchè non è andato…”

Ultime Roma agente Dzeko | Silvano Martina, agente del calciatore della Roma Edin Dzeko, dopo il rinnovo a sorpresa di ieri ha parlato a Tele Radio Stereo esprimendo la sua massima soddisfazione per la conclusione della trattativa:

Roma’s Bosnian striker Edin Dzeko celebrates after scoring during the UEFA Champions League round of 16 second leg football match AS Roma vs Shakhtar Donetsk on March 13, 2018 at the Olympic stadium in Rome. / AFP PHOTO / Filippo MONTEFORTE (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Come è nata l’idea del rinnovo con la Roma? Come sta il ragazzo?

“Roma ce l’ha nel cuore, sia lui che la famiglia. Un giocatore con la storia di Edin non può aspettare le scelte di qualcuno, per esempio un Icardi della situazione. Chiacchierando ci siamo detti: “Qui sei amato”. E’ stato contestato è vero, ma è molto considerato della società. Negli ultimi quattro giorni abbiamo intavolato il rinnovo e ieri alle 21 lo abbiamo fatto”.

Quanto è stato importante il nuovo progetto tecnico?

“Sicuramente, i compagni, il mister, la società, i tifosi tutti che chiedevano il rinnovo ha influito molto. Sentirsi importanti in un grande club come la Roma, non è stato difficile sedersi e trovare l’accordo per il rinnovo”.

Dzeko ha parlato anche della corte dell’Inter e della trattativa che è sfumata con i nerazzurri nonostante l’interesse del club che andava avanti da giugno.

“Quando ho mandato il messaggio a Petrachi di un’apertura è stato il più felice del mondo. La Roma lo voleva, ma aveva capito il desiderio di Edin: quando stai tanti anni in una squadra, hai anche voglia di un’altra esperienza e fare la Champions. Dopo un mese e mezzo in cui non si chiudeva nulla abbiamo pensato al rinnovo e chiuso ieri alle 9. Lo ha fatto con felicità e entusiasmo”.