Home Calciomercato Calciomercato Napoli, James Rodriguez: delusione per i tifosi

Calciomercato Napoli, James Rodriguez: delusione per i tifosi

13
James Rodriguez Napoli
James Rodriguez Napoli: la fake news che ha deluso i tifosi

Aurelio De Laurentiis non ha incontrato James Rodriguez a Capri per proporgli di trasferirsi al Napoli. Lo riporta la redazione di Tuttomercatoweb: il presidente partenopeo, invece, è andato a Milano per incontrare Massimo Boldi. Infatti, stando a quanto si legge, il comico l’avrebbe raggiunto in Lega Serie A per parlargli. Oggetto della discussione, ovviamente, niente che possa essere ricondotto al calcio. Il patron del Napoli avrà parlato con l’attore di prossimi impegni cinematografici.

Calciomercato Napoli: capitolo James Rodriguez

I napoletani devono stare molto attenti a tutte le notizie che circolano sul web nelle ultime ore, soprattutto quelle riguardanti James Rodriguez. Ultimamente, come era ipotizzabile, continuano a susseguirsi voci su un possibile approdo del centrocampista alla corte di Ancelotti. Sarebbe uno di quei colpi che farebbero sognare i tifosi. Un colpo in stile Manolas, in effetti. Già, perché De Laurentiis non si è mica ancorato all’affare James. Nel frattempo, ha già conquistato un primo importantissimo obiettivo: rinforzare la difesa con Kostas Manolas, appena arrivato dalla Roma. Il difensore greco farà coppia con Koulibaly e costituirà quella che, forse, si potrebbe definire la miglior difesa della Serie A.

Ma torniamo a James Rodriguez: ci sono diverse notizie che lo danno ad un passo dal club partenopeo. Questa mattina c’era anche un articolo di AS, noto quotidiano spagnolo, che parlava dell’affare James Rodriguez al Napoli. Secondo le ultime indiscrezioni, il Napoli è pronto a sborsare 50 milioni di euro per strappare il giocatore al Real Madrid. La società, a quanto pare, avrebbe anche già incassato il sì del calciatore con un accordo da 6,5 milioni di euro a stagione. La formula per portarlo alla corte di Ancelotti sarebbe quella del prestito oneroso. Ma, ovviamente, non c’è ancora nulla di ufficiale: staremo a vedere…