Home Calciomercato Calciomercato Juventus: assedio per Chiesa

Calciomercato Juventus: assedio per Chiesa

29
WENUM WIESEL, NETHERLANDS - AUGUST 01: Federico Chiesa of Fiorentina celebrates scoring his teams second goal of the game during the pre season friendly match between Heracles Almelo and Fiorentina on August 1, 2018 in Almelo, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Calciomercato Juventus: Chiesa resta nel mirino

Notizie Juve, non i molla Federico Chiesa. Come riportato da Tuttosport in estate la Fiorentina, nonostante le parole di Commisso, sarà assediata dai bianconeri.

Paratici e Nedved, come successo con De Ligt, non mollano l’esterno dell’Under21 che ha i numero per essere un campione.

L’affare non sarà chiuso ora, per lo meno, e nemmeno nelle prossime quattro o cinque settimane di mercato.

In questo periodo i dirigenti bianconeri proveranno a cucinare la trattativa a bassa temperatura, lasciando il tempo alla nuova dirigenza della Fiorentina e soprattutto al nuovo proprietario, Rocco Commisso, di prendere coscienza della situazione.

Il calciatore ha già un’intesa con la Juve. Per questo nelel prossime settimane si dovrà anche tenere conto del fatto che Chiesa ha un accordo di massima con la Juventus, discusso prima del cambio di proprietà del club viola. Niente di ufficiale ma la sua volontà potrebbe risultare decisiva.

Chiesa, finora, ha cercato di evitare con attenzione maniacale l’argomento, attenendosi al manuale delle frasi fatte del bravo calciatore.

L’ipotesi più affascinante emersa finora è quella legata a una sorta di scambio con Gonzalo Higuain.

Non è un’operazione facile ma Gabriel Omar Batistuta, possibile nuovo dirigente viola, potrebbe fare la differenza.

Higuain, per ora, ha rifiutato l’idea per bocca del fratello Nicolàs che gli fa da agente: «Né Roma, né Firenze». Magari Batistuta potrebbe fare la differenza.

Ultime Juve: Chiesa freddo

Senza contropartita sarà il denaro a cantare. E la Juventus è disposta a spendere per avere Chiesa, anche cinquanta milioni. Cifra che non corrisponde alle richieste iniziali della Fiorentina. Ci sono giocatori come Rogerio (Sassuolo), per esempio, da inserire per alzare il peso dell’offerta ma l’offerta resta bassina. Il problema per la Juve è che Chiesa, non sembra così felice di prendersi la totale responsabilità dell’eventuale passaggio alla Juventus.