Home Calcio Estero Evra rischia il carcere, ecco cosa ha combinato

Evra rischia il carcere, ecco cosa ha combinato

61
Juventus FC's players celebrate the Italian Serie A championship (Italian "Scudetto") at the end of the soccer match against UC Sampdoria at the Juventus Stadium in Turin, Italy, 14 May 2016. ANSA/ANDREA DI MARCO

Evra rischia il carcere per frasi omofobe

Notizie Juventus, l’ex Evra denunciato. Un caso non da sottovalutare quello che ruota attorno l’ex United e Juve Patrice Evra, che è finito al centro di un ciclone per delle dichiarazioni omofobe che ha pronunciato in un video su Snapchat. Il terzino mancino, infatti, in uno dei tantissimi video pubblicati per festeggiare la vittoria dello United sul PSG per i sedicesimi di Champions League, aveva insultato la squadra parigina.

Cosa ha detto? Ha parlato di una squadra “fatta da veri uomini”. In uno di questi video, il terzino francese è accusato di aver attaccato proprio il PSG ed i suoi giocatori, insultandolo con epiteti omofobi.

Multa e carcere, Evra in guai seri

Potrebbe sembrare solo uno sfottò ed invece no. Il caso sta per finire in tribunale. Il presidente dell’associazione francese Rouge Direct, che difende i diritti degli omosessuali in Francia da qualsiasi insulto o rappresentazione negativa, ha agito per vie legali contro il terzino.

Il numero uno dell’associazione ha denunciato tutto alle autorità. Nel caso in cui il giocatore fosse riconosciuto colpevole sarebbe multato di quasi 50mila euro e rischierebbe fino ad un anno di carcere.

Il motivo? Come riportato da Mundo Deportivo ecco l’accusa. “Non permetteremo che insulti di questo tipo, che provengono da un ex capitano della Francia, non abbiano conseguenze. Evra ha un sacco di gente che lo ascolta, soprattutto molto giovane”, ha detto ai microfoni dei giornalisti Julien Pontes, portavoce dell’associazione per i diritti degli omosessuali Rouge Direct.