Home Calcio Estero Emiliano Sala: il manifesto che ne presagiva la morte

Emiliano Sala: il manifesto che ne presagiva la morte

1101

Emiliano Sala: il manifesto che ne presagiva la morte

Scomparsa Emiliano Sala: dopo una settimana dalla tragedia del calciatore argentino spunta un particolare inqietante.

L ricerche del velivolo sono riprese grazie ad un team privato, ingaggiato dalla famiglia dell’attaccante argentino e finanziato anche dalle donazioni di amici, tifosi e colleghi dello sfortunato giocatore argentino.

Dall’altra parte della Manica il Cardiff City si prepara a tornare in campo con il cuore in subbuglio. Anche in Francia si gioca la 22esima giornata di campionato.

In occasione del match tra il Nantes e il Saint-Etienne, in programma nelle prossime ore allo stadio della Beaujoire, l’ex società di Emiliano Sala ha voluto pubblicare sui suoi canali social il medesimo manifesto che venne messo online lo scorso primo aprile per commemorare la morte di Philippe Gondet.

L’ex calciatore e bandiera del Nantes, scomparso all’età di 76 anni. Il manifesto fu creato per promuovere la partita che dopo la morte dell’ex calciatore.

Nel fotomontaggio, si vedono un anziano e un bambino all’interno dello stadio del Nantes. L’uomo veste la maglia di Philippe Gondet, mentre il ragazzino proprio quella di Sala. Una foto che rivista mette i brividi e fa passare il tragico messaggio premonitore anche per l’incredibile coincidenza della data della morte di Gondet: il 21 gennaio, lo stesso giorno in cui si sono perse le tracce dell‘attaccante argentino.