Home Wags David Ospina al Napoli con la sua bellissima Jessica Sterling

David Ospina al Napoli con la sua bellissima Jessica Sterling

439

Ospina al Napoli, é fatta. E con lui, all’ombra del Vesuvio arriva anche la sua bellissima moglie, Jessica Sterling. Seicentomila followers su Instagram, lady Ospina, oltre ad essere una delle wags più famose al mondo, oltre ad averci deliziati con i suoi primi piani dagli spalti durante Russia 2018, è anche una donna in carriera. Numerose sono, sul suo profilo Instagram (jesysterling), le foto che la ritraggono mentre pubblicizza capi di abbigliamento o mentre sponsorizza aziende private. E inoltre, Jessica è una di quelle mogli che seguirebbe il marito ai quattro angoli del mondo. I due infatti, come testimonia il suo Instagram, si conoscono da adolescenti. L’ultima prova di amore, in Russia, dove la Sterling ha seguito Ospina dagli spalti, in tutte le partite della Colombia, fermatasi agli ottavi di finale contro l’Inghilterra. E proprio dal campionato inglese, dall’Arsenal, é arrivato il nuovo portiere del Napoli. E lei, c’era, anche lì, anche durante l’esperienza gunners, fatta di alti e bassi. Perché chi ama, ti sostiene nei momenti belli e in quelli brutti.

David Ospina e Jessica Sterling

I due si sono sposati nel 2012, quando David militava nel Nizza. Nel 2014, il trasferimento del portiere all’Arsenal. Nel frattempo, nascevano i due loro figli, Dulce Maria e Maxi, protagonisti delle foto social della madre. Una famiglia felice, é arrivata alla corte di Ancelotti. La speranza dei tifosi del Napoli è che Ospina, anche grazie all’aiuto di Jessica, possa far bene. E lei è inoltre religiosissima. Chissà se non la troviamo nella folla del duomo di Napoli a godersi il settembrino miracolo di San Gennaro. E a chiedere, chissà, quel miracolo, che i tifosi del Napoli aspettano da troppo tempo. Intanto, i napoletani vedranno Ospina proteggere la porta di un’altro santo, il mausoleo di San Paolo a Fuorigrotta. Il più forte di tutti, é passato di lì. Misticismo e fede napoletana sembrano fare al caso dei religiosi Ospina.