Home La Vera Ignoranza Chievo-Juventus, la partita di Buffon vista dalla panchina

Chievo-Juventus, la partita di Buffon vista dalla panchina

1300
Juventus' Italian goalkeeper Gianluigi Buffon is pictured prior to the Italian Serie A football match AC Chievo vs Juventus at the Marcantonio-Bentegodi stadium in Verona on January 27, 2018. / AFP PHOTO / MIGUEL MEDINA (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Gigi Buffon non è ancora al meglio dopo l’infortunio. In porta dal primo minuto è sceso ancora in campo Szczesny, difendere i pali bianconeri per provare il sorpasso al Napoli. Primi almeno per una notte: questo era l’obiettivo degli uomini di Massimiliano Allegri. Il Chievo al Bentegodi ha perso due calciatori e poco dopo ha subìto il gol di Sami Khedira. Il tedesco ha sbloccato la partita a favore della Juventus, una rete dal peso specifico pesantisismo.

La partita di Gigi

Super Gigi ormai ha un’età, ma ha ancora la voglia di un ragazzino. A fine anno sembra assurdo un suo ritiro, le se prestazioni parlano chiaro: Buffon è ancora tra i migliori al mondo. Un professionista capace di emozionarsi dopo tanti anni e successi per le lettere d’auguri inviategli dai bambini.

Poi ad una certa ora viene un po’ di fame… Come si fa a guardare la partita belli comodi senza una birretta o qualcosa di mangiare? Dovrebbe essere illegale, per fortuna che anche al Bentegodi c’è chi ti può allungare qualcosa in panchina. La colazione del campione è “succo di frutta” e barretta iperproteica. Tre punti portati a casa e ci si prepara per le emozioni dell post partita.