Da 24 anni assiste a tutte le partite dei Mondiali senza pagare un euro

Da 24 anni riesce a vedere a scrocco tutte le partite dei Mondiali. E’ incredibile il modo in cui questa donna è riuscita a ottenere questo premio

Incredibile da vero: da ben 24 anni, praticamente una vita, riesce a guardare a scrocco tutte le partite dei Mondiali. Non in tv, ma dal vivo. E’ l’incredibile vicenda di una donna che vive a Portoviejo, capoluogo della provincia del Manabi, in Ecuador. Non si tratta di poter seguire solo le gare della sua nazionale, ma proprio tutte e tutte dal vivo.

mondiali
Da 24 anni assiste a tutte le partite dei Mondiali senza pagare un euro (LaPresse)

La fortunata è Maria de Jesus Pinargote Zambrano, che nel lontano 1998 vinse un concorso indetto da Coca-Cola, storico sponsor di questo torneo. La donna aveva vinto, infatti, un premio che le permette di assistere a vita a tutte le partite dei Mondiali. In sostanza biglietti gratis a vita, per ogni gara di questo torneo, a prescindere dalla località e dall’anno in cui si giocano. Finali comprese, ovviamente. Certo, la fortunata non ha rimborsati i soldi per il viaggio e il soggiorno, e quindi – a quanto risulta – non le vede tutte. Però ha assistito a gratis a partite molto importanti. Subito in Francia nel 1998, ma poi anche in Corea e Giappone nel 2002, dove vide l’esordio assoluto dell’Ecuador in tribuna senza pagare il biglietto.

Vede tutte le partite dei Mondiali gratis da 24 anni

E poi nel 2006 vide la finale dell’Italia contro la Francia in finale. Poi ancora Sudafrica 2010, Brasile 2014, Russia 2018 e ovviamente anche Qatar 2022. Per fortuna la donna può permettersi di viaggiare (ma a quanto pare ottiene dei rimborsi grazie al premio, di fatto è ospite di Coca-Cola) anche se in questa edizione non è stata accompagnata da suo marito, morto nel 2019. Intanto Maria si diverte molto e giura che proseguirà a vedere le partite del Mondiale anche nei prossimi anni.

fifa
(LaPResse)

La prossima tappa è relativamente comoda, perché nel 2026 il torneo si svolgerà in Messico, Usa e Canada. E proprio il Messico è abbastanza vicino al suo Ecuador. “Non sono più giovane, ma voglio viaggiare ancora. Mi piace approfittare di questi vantaggi e conoscere popoli e culture diverse. Vorrei assistere a 10 edizioni del Mondiale, quindi fino al 2034, quando avrò 77 anni”. L’obiettivo non è casuale, visto che Maria vorrebbe entrare nel guinness dei primati.

Impostazioni privacy