Bufera su Neymar: ecco cosa ha fatto dopo la sconfitta ai Mondiali

Neymar è stato travolto ancora una volta dalle polemiche in Brasile: dopo la sconfitta ai quarti di finale del Mondiale contro la Croazia, il fuoriclasse verdeoro non ha perso occasione per andare a divertirsi.

Neymar è sempre Neymar, nel bene e nel male. Passano gli anni, ma ormai sembra improbabile che possa cambiare. Nonostante la maturità e un’età non più tanto verde (va verso i 31 anni), ma ancora decisamente d’oro, il campione continua a dividere tutti i tifosi, specialmente quelli del Brasile. Ancora una volta ha tradito le aspettative ai Mondiali di Qatar 2022, e stavolta molti supporter non hanno alcuna intenzione di perdonarlo, soprattutto dopo aver scoperto cosa ha fatto subito dopo l’ennesima sconfitta della Seleção ai quarti di finale.

Neymar ilcalcioignorante 20221217
Neymar (LaPresse)

Che non sia il tipo di persone che badi molto a ciò che pensano gli altri, lo abbiamo capito da anni. O’Ney è genio e sregolatezza, come i grandi della storia dell’arte, calcio compreso. Può regalare magie incredibili in campo, ma non accetterà mai di resistere ai suoi istinti, e se vorrà fare una cosa, la farà.

Sono psicologicamente distrutto“, aveva dichiarato subito dopo la sconfitta con la Croazia, arrivata peraltro non certo per colpa sua. E non abbiamo alcun motivo per non credergli. Peccato che, nonostante la delusione, abbia deciso di non rinunciare ad alcuni impegni evidentemente già presi, indignando il Brasile e mandando su tutte le furie i tifosi che pretendevano solo rispetto per il proprio dolore.

Brasile ko: la reazione di Ney fa infuriare i tifosi

Vero, non c’è bisogno di sottolinearlo: ognuno di noi reagisce al dolore in modo diverso. Da questo punto di vista attaccare Neymar sembra quasi inopportuno. Ma è altrettanto vero che, se sei il giocatore più in vista di una Nazionale che rappresenta oltre 200 milioni di persone, forse dovresti fare un po’ più di attenzione, specialmente dopo aver regalato una grande delusione a così tanti cuori verdeoro.

Neymar Brasile ilcalcioignorante 20221217
Neymar Brasile (LaPresse)

Invece, Ney ha fatto ancora una volta di testa sua. E così, a pochi giorni dall’enorme delusione con la Croazia, ha deciso di organizzare un mega party nella villa della sua amata sorella, Raffaella, invitando moltissime celebrità e tante modelle, oltre ad alcuni suoi compagni di Nazionale, come Antony.

Scene di svago che mal si conciliano col sentimento di un intero paese. “La sua rabbia è scomparsa con la festa“, scrive qualcuno, “Chi è psicologicamente distrutto non va in giro per party“, aggiungono altri. “Qualcuno ha visto CR7 o De Bruyne festeggiare dopo l’eliminazione?“, si sono chiesti altri tifosi o ex giocatori verdeoro, per sottolineare come, ancora una volta, Neymar abbia dimostrato di non avere alcun rispetto per la propria nazione e per l’intero popolo verdeoro.

Insomma, O’Ney l’ha fatta ancora una volta grossa. E stavolta farsi perdonare sarà difficile. Perché se è vero che c’è chi anche a 35 anni riesce a essere decisivo e a trascinare la sua squadra fino alla finale di un Mondiale, come il suo grande amico Messi, il brasiliano non sembra avere la testa per poter continuare a essere ancora decisivo a lungo, e tutto fa pensare che quella in Qatar possa essere stata l’ultima occasione della sua carriera per riportare la Seleção sul tetto del mondo. Vedremo se riuscirà a smentirci.

Impostazioni privacy