Inghilterra, il difensore fa lo sbruffone: “Mbappé? Non gli stenderò un tappeto rosso”

L’Inghilterra è pronta ad affrontare la Francia campione del mondo e il suo fenomeno Kylian Mbappé: c’è un difensore che sa già come fermare il fuoriclasse transalpino.

Guai a stuzzicare un campione come Kylian Mbappé. Punto nell’orgoglio, un calciatore come l’asso del PSG potrebbe davvero scatenare l’inferno sul campo. Sportivamente parlando, ovviamente. Manca sempre meno a Inghilterra-Francia, partita dei quarti di finale dei Mondiali di Qatar 2022 e primo confronto tra le due Nazionali nella fase a eliminazione diretta di un torneo importante. Il countdown sta per terminare e c’è già chi pensa a cosa potrà succedere in campo. Come un fortissimo difensore inglese, che in conferenza stampa ha parlato di Mbappé con una spavalderia a dir poco pericolosa

Kylian Mbappe Francia ilcalcioignorante 20221207
Kylian Mbappe Francia (LaPresse)

In questo Mondiale c’è un dato di fatto che nessuno potrà negare: Kylian Mbappé si è consacrato ancora, se ce ne fosse bisogno, come il miglior giocatore al mondo, nonché uno dei migliori di tutti i tempi, con tutta probabilità. Già campione del mondo quattro anni fa, il fuoriclasse del PSG ha già vinto quasi tutto nella sua carriera, ha segnato caterve di gol, messo a segno moltissimi assist e ha portato il calcio verso un altro livello.

Fare cose tecnicamente difficili a una velocità mostruosa. Questa è l’evoluzione che possiamo trovare in Mbappé, atleta straordinario ancor prima che calciatore sublime. E a 24 anni da compiere tra pochissimo, non potrà che migliorare. Un ‘mostro’ del genere farebbe paura a tutti, tranne che a lui, un difensore inglese pronto a fare “la guerra” con l’asso transalpino.

Leggi anche -> Ufficiale, Mbappé è meglio di Pelé

Walker provoca Kylian: si scalda Inghilterra-Francia

A provocare a distanza il calciatore del PSG è stato il terzino inglese Kyle Walker, uno dei segreti dello straordinario Manchester City di Guardiola. Giocatore fondamentale per i successi della Nazionale inglese, sarà chiamato con tutta probabilità ad affrontare più volte nell’uno contro uno Mbappé. Un’eventualità che, stando alle sue parole, non gli fa minimamente paura.

Kyle Walker ilcalcioignorante 20221207
Kyle Walker (LaPresse)

Forse per pura follia, forse per eccesso di autostima, Walker è convinto di avere tutte le possibilità per frenare un Kylian mai come in questo Mondiale in stato di grazia, e per questo motivo in conferenza stampa ha sminuito il suo rivale così: “Non è Inghilterra contro Mbappé, ma contro la Francia. Come lo fermerò? Di certo non gli stenderò un tappeto rosso“.

Insomma, promette battaglia, con le buone e con le cattive, Kyle Walker per fermare Mbappé. La velocità e il fisico per fermare una forza della natura come il fuoriclasse del PSG in effetti non gli mancano. Ma alla vigilia di una sfida così delicata, forse sarebbe stato meglio mostrare maggior cautela, anche verbale. Perché poi, di questi tempi, la brutta figura è sempre dietro l’angolo…

Impostazioni privacy