Home La Vera Ignoranza Franck Kessie fa di nuovo discutere, possibile una clamorosa svolta

Franck Kessie fa di nuovo discutere, possibile una clamorosa svolta

Franck Kessie
Franck Kessie non sta vivendo un periodo felice al Barcellona (Ansa Foto)

Non è un bel periodo di Franck Kessie, che ha voluto a tutti i costi lasciare il Milan per poter accettare da svincolato l’offerta del Barcellona. Tra le fila blaugrana però le cose vanno male e il club tanto desiderato dal centrocampista potrebbe già scaricarlo.

Franck Kessie
Franck Kessie non sta vivendo un periodo felice al Barcellona (Ansa Foto)

Incredibile ma vero, Franck Kessie potrebbe già essere diventato un esubero per un Barcellona che si destreggia tra mille difficoltà economiche. Il centrocampista ivoriano l’anno scorso ha fatto molto discutere i tifosi del Milan per la scelta di non rinnovare il contratto. Troppo importante il desiderio di fare un ulteriore step in avanti sia per quanto riguarda l’ingaggio che a livello sportivo. L’offerta da 7 milioni di euro annui e la possibilità di giocare la Champions League per arrivare fino in fondo nella competizione hanno così convinto l’ivoriano a rompere sostanzialmente con il suo passato.

Una scelta però che probabilmente è risultata sbagliata e chissà forse col senno di poi Kessie non la rifarebbe. A gennaio infatti il Barcellona potrebbe mettere sul mercato il centrocampista, attenzionato dalle squadre di Premier League. L’Aston Villa avebbe messo sul piatto una prima offerta da 14 milioni, mentre il Fulham si sarebbe spinto fino a 20 con i bonus. Con il mancato accesso alla Champions, che tradotto significa anche tanti soldi in fumo per gli spagnoli, un qualcosa di impensabile potrebbe così prendere forma.

Franck Kessie
Franck Kessie durante la presentazione come nuovo giocatore del Barcellona (Ansa Foto)

Accolto come una star, Kessie infatti non si sarebbe neppure integrato bene a Barcellona secondo i rumors che arrivano dalla Spagna. Il tutto nonostante la fortissima volontà del ragazzo di lasciare il Milan, dove era amatissimo, per la Catalogna. Se dovesse arrivare una proposta economicamente importante per entrambe le parti ecco che potrebbe consumarsi un clamoroso addio dopo soli sei mesi di avventura. D’altro canto anche i numeri parlano chiaro. Il centrocampista ha trovato solo 485 minuti con la maglia blaugrana, trovando solo una volta la via della rete. Statistiche che iniziano a far pensare che effettivamente il ragazzo non stia riuscendo ad ambientarsi come previsto nonostante abbia ricevuto una considerazione da top player. L’aria di addio inizia a farsi sentire sempre di più…