Home Calcio Estero Giappone esempio di civiltà: le immagini fanno il giro del mondo

Giappone esempio di civiltà: le immagini fanno il giro del mondo

Nagatomo festeggia con i compagni - ilacalcioignorante 241122
Nagatomo festeggia con i compagni (LaPresse)

I tifosi e i giocatori della Nazionale nipponica si sono resi protagonisti grazie ad un grande gesto di civiltà.

Nagatomo festeggia con i compagni - ilacalcioignorante 241122
Nagatomo festeggia con i compagni (LaPresse)

Il Giappone ha sorpreso un pò tutti, un pò come l’Arabia Saudita, ma è chiaro che battere una corazzata come la Germania ha sempre un valore particolare. La squadra asiatica era data per spacciata, è stata persino sbeffeggiata sul campo dal difensore tedesco Antonio Rudiger, ma ha tenuto i nervi saldi per i novanta minuti dopo essere andati sotto.

Il rigore di Gundogan non ha tuttavia destabilizzato l’ambiente giapponese che nella ripresa ha sorpreso tutti rimontando le due reti in pochissimo tempo. Un 2-1 sensazionale che da una parte manda in paradiso i tifosi del Sol Levante e dall’altra getta nella disperazione i sostenitori della Mannschaft.

Giappone, una vittoria che sa di civiltà

Tifosi del Giappone - ilcalcioignorante 241122
Tifosi del Giappone (LaPresse)

Ma, oltre al successo incredibile per 2-1 ai danni della Germania, i giapponesi hanno dimostrato la loro civiltà sugli spalti ripulendo i gradoni del Khalifa Stadium di Doha sorprendendo non poco gli addetti alle pulizie, che come di consueto devono lavorare non poco dopo la fine di una partita del Mondiale.

La stessa cosa è accaduta anche negli spogliatoi del Giappone. Nessuno si sarebbe aspettato che i calciatori, dopo essersi regolarmente cambiati nelle stanze degli spogliatoi, avessero fatto lo stesso: infatti hanno pulito ottimamente tutti i locali dello stadio Khalifa Stadium sorprendendo anche la FIFA che li ha giustamente celebrati alla fine del match.

FIFA: “Spogliatoio immacolato”

Il gesto dei calciatori del Giappone ben presto è stato, come detto, celebrato anche dalla FIFA, che ha voluto rendere rendere omaggio ai ragazzi del Ct Hajime Moriyasu. Ricordiamo che non è la prima volta che accade un evento del genere, in Giappone infatti il rispetto dei luoghi è un punto cruciale della formazione di ogni persona.

Dopo una storica vittoria contro la Germania nalla quarta giornata della Coppa del Mondo, i tifosi giapponesi hanno ripulito i rifiuti nello stadio, mentre i giocatori hanno lasciato così lo spogliatoio del Khalifa International Stadium. Immacolato. Domo Arigato”. Queste le parole della Federazione guidata da Gianni Infantino.