Dalla Serie A a San Remo, la storia di uno dei cantanti in gara

Il Festival di Sanremo  è la rassegna musicale per eccellenza in Italia. Ma c’è uno dei cantanti la cui carriera musicale è legata a doppio filo anche al mondo del Calcio.

Festival di Sanremo: c’è un cantante che poteva giocare in Serie A

Dal sogno di giocare in Serie A, a quello di essere sul palco dell’Ariston, solo uno si è realizzato.

Blanco è una delle rivelazioni del Festival di Sanremo 2022 con il brano Brividi, cantato in coppia con Mahmood che è secondo in classifica fino ad oggi.

Tuttavia il mondo della musica non è l’unica passione per Blanco che nella sua giovane vita ha cominciato a muovere i primi passi anche nel mondo del calcio. Nel suo passato infatti c’è infatti anche un’importante esperienza sul prato verde.

Blanco: all’anagrafe Fabbriconi poteva fare il calciatore

L’artista, che di nome fa Riccardo Fabbriconi, era per tutti “Il fabbro”. Questo il nomignolo che compagni di squadra e allenatori utilizzavano per il cantante ed ex calciatore Blanco. Nato a Calvagese della Riviera, un paese in provincia di Brescia nel 2003, Riccardo aveva cominciato la sua esperienza con la Feralpisalò, società che milita attualmente in Serie C.

L’artista ha anche collezionato diverse presenze nel Vighenzi a Padenghe sul Garda, di cui fu anche capitano negli Allievi,  fino al 2019 quando decise di dedicarsi asolo al mondo della musica.

Amadeus
Amadeus
Impostazioni privacy