Home La Vera Ignoranza Milan, Ibrahimovic: “Ecco chi arriva in attacco”

Milan, Ibrahimovic: “Ecco chi arriva in attacco”

40

Milan, Ibrahimovic: “Ecco chi arriva in attacco”

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, ha parlato anche del mercato del club rossonero:

Egoista?«Egoista mi piace, tanti sono re ma c’è soltanto un dio e sono io. Ho però bisogno anche dei miei compagni».

Il suo nuovo compagno Maignan ha avuto problemi?
 «A volte carico così le persone. A volte bisogna essere duri, a volte leggeri. A volte scherzo e spero che capisano. Questa volta siamo arrivati in Champions, l’obiettivo era quello, ma io voglio vincere e mi sento il leader di questo gruppo. Il rapporto con il club è chiaro, i giocatori devono lavorare ogni giorno di più per riportare il Milan dove era abituato a stare».

A proposito di leader, è dispiaciuto per Gigio Donnarumma?
«Molto. Lei mi ha chiesto se contano i soldi e Donnarumma va al di là di questo. È cresciuto nel Milan, poteva essere il portiere della squadra per vent’anni, magari venti no perché non è Ibra». Risata. «Ma è il più forte del mondo. Avrebbe potuto diventare Mister Milan, come Paolo Maldini e ora non so cosa farà. Serve essere in due per ballare il tango. Io gli direi di restare ma non so cosa succederà».

 Giroud?
«Più giocatori di grande livello riusciamo a inserire, meglio è. Giroud ha grande esperienza e a differenza dei miei compagni ha vinto molto. Se viene è il benvenuto. Anche perché questo è un gruppo molto disponibile che sa mettersi a disposizione».

LA SPEZIA, ITALY – FEBRUARY 13: Zlatan Ibrahimovic of AC Milan reacts during the Serie A match between Spezia Calcio and AC Milan at Stadio Alberto Picco on February 13, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)