Home Calciomercato Calciomercato Inter: Lukaku non pagato, lo United vuole un altro campione

Calciomercato Inter: Lukaku non pagato, lo United vuole un altro campione

31
LUKAKU
Inter Milan's Belgian forward Romelu Lukaku reacts at the end of the UEFA Champions League Group F football match Inter Milan vs Slavia Prague on September 17, 2019 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by Marco Bertorello / AFP) (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Calciomercato Inter: Lukaku non pagato, lo United vuole un altro campione

Romelu Lukaku non è stato pagato dall’Inter. Come riportato dal CDS, in realtà, uno dei bonus attivati non sarebbe stato pagato al Manchester United che ora ha chiesto ai nerazzurri il conto.

«Non riuscite a pagare Lukaku? Dateci uno tra Lautaro e Skriniar e sistemiamo tutto».

Difficile dire come andranno le cose ma l’Inter ha commesso un errore.

Un anno e mezzo fa, infatti, gli inglesi avevano fatto inserire nel contratto di cessione del bomber belga una clausola secondo cui, qualora non venga rispettata una delle diverse scadenze di pagamento dettagliatamente previste, il club nerazzurro debba pagare subito l’intero importo.

 

Ebbene, pare che effettivamente una scadenza sia stata saltata. Non di una rata ma un bonus In sostanza, è stata raggiunta una delle condizioni previste nel contratto e qunidi l’Inter che ora ha problemi di liquidità, non avrebbe provveduto al pagamento in tempo utile.

Il risultato è che, a questo punto, per viale della Liberazione si è creato un debito nei confronti dei Red Devils che dovrà essere pagato entro il 31 marzo. Altrimenti, niente licenza UEFA e niente partecipazione alle competizioni continentali.

E’ lo stesso discorso già emerso per il cartellino di Hakimi. Dopo non aver saldato la prima rata (circa 10 milioni) al Real lo scorso dicembre, l’Inter ha ottenuto una dilazione e punta a fare lo stesso con lo United.

Esiste margine di manovra per torvare un accordo ma i Red Devils hanno cominciato a esercitare un certo pressing, proponendo percorsi alternativi come i cartellini di  Lautaro e Skriniar. Entrambi, infatti, sono elementi graditi a Solskajer.

LUKAKU
Inter Milan’s Belgian forward Romelu Lukaku reacts at the end of the UEFA Champions League Group F football match Inter Milan vs Slavia Prague on September 17, 2019 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by Marco Bertorello / AFP) (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)