Home Calcio Italiano Juventus, c’è la fila su Fagioli

Juventus, c’è la fila su Fagioli

158
TURIN, ITALY - FEBRUARY 22: Nicolo Fagioli of Juventus challenged by Niccolo Zanellato of FC Crotone during the Serie A match between Juventus and FC Crotone at Allianz Stadium on February 22, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Chris Ricco/Getty Images)

Calciomercato Juventus, c’è la fila su Fagioli

Nicolò Fagioli sta impressionando tutti. Il centrocampista della Juventus piace da tempo a molti club.

Per questo il suo agente Andrea D’Amico, che cura gli interessi del calciatore con il fratello Alessandro e ovviamente la famiglia Pasqualin. ha parlato del suo futuro a Tuttospot.

Debutto?

«Il debutto in Serie A dell’altra sera è stato un momento importante per Nicolò. Noi siamo felici e abbiamo creduto in quello che ha detto la Juve e nel progetto della Juventus e il club è stato perfetto».

Cioè?

«I dirigenti bianconeri, già da qualche anno, sapevano come volevano far crescere Nicolò. L’idea era quella di inserirlo gradualmente in prima squadra e così è stato: dagli allenamenti con Cristiano Ronaldo e gli altri campioni, all’esordio in Coppa Italia fino all’ingresso contro il Crotone dell’altra sera. La Juve ha sempre indicato il percorso, io,  la famiglia e il ragazzo abbiamo condiviso con la società ogni passo».

Mercato?

«Ma per la Juventus Nicolò non è mai stato sul mercato. Tutti lo volevoano ma Paratici e gli altri hanno tenuto Fagioli in casa e penso sia stata la scelta migliore. L’esperienza con l’Under 23 è stata molto formativa, soprattutto dal punto di vista fisico: giocare in Serie C da una mano ai ragazzi. È stato così per Fagioli, ma anche per altri giovani juventini. Il club di Andrea Agnelli sta programmando i lfuturo e lo fa molto bene, il loro è un progetto, non una scelta legata all’emergenza del momento. È il nuovo corso e non a caso è stato affidato a un ex campione intelligente come Andrea Pirlo. Il club bianconero ha aspettato il momento giusto per mandare in campo un calicatore con la sua prospettiva. Io sono di parte, ma sono in tanti a pensarlo e a dirlo».

TURIN, ITALY – FEBRUARY 22: Nicolo Fagioli of Juventus challenged by Niccolo Zanellato of FC Crotone during the Serie A match between Juventus and FC Crotone at Allianz Stadium on February 22, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Chris Ricco/Getty Images)