Home Calcio Italiano Inter, Conte: “Sento tante cagate”

Inter, Conte: “Sento tante cagate”

15
Inter Milan's Italian head coach Antonio Conte shouts instructions during the Italian Serie A football match Inter Milan vs Udinese on September 14, 2019 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by Miguel MEDINA / AFP) (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Notizie Inter, Conte: “Sento tante cagate”

Antonio Conte, tecnico dell’Inter, ha parlato in conferenza stampa prima della gara di domani contro l’Inter.
“La partita di domani per noi rappresenta una finale anche perchè non ci sono tante soluzioni. Dobbiamo fare per forza di cose risultato per passare il turno. Sappiamo che ci aspetta una gara difficile, conosciamo la squadra di fronte e mi aspetto una grande partita”.
Dove può arrivare l’Inter? “Quando vogliamo, possiamo fare tutto. Migliorando alcune situazione possiamo giocarcela con qualsiasi club.“.
Quando farete il salto di qualità? “Molti si aspettano tanto da noi ma non abbiamo ancora dimostrato nulla. Le chiacchiere stanno a zero, dobbiamo fare i fatti, tutti si devono assumere responsabilità”.

Inter Milan’s Italian head coach Antonio Conte shouts instructions during the Italian Serie A football match Inter Milan vs Udinese on September 14, 2019 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by Miguel MEDINA / AFP) (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)
 
Quali sono i miglioramenti? “Spesso lo scorso anno partivano con la giusta cattiveria ma non basta. Ora sappiamo tenere palla ma facciamo errori e ci scropriamo. Come detto precedentemente se vogliamo essere competitivi dobbiamo alzare l’asticella“.
Real Madrid? “Hanno una rosa completa, parlare delle loro assenze fa ridere visto che hanno calciatori forti a disposizione“.
Vittoria con il Torino sofferta, come mai? “E’ un dato di fatto che si cerchi sempre di negativizzare tutto, io però sono preparato a questa vosa. Questo ci deve dare forza, per capire che l’unico modo per non andare in pasto alla critiche visto che sento tante cagate“.
Sanchez potrebbe agire da trequartista? “Certo, ma è una soluzione da gara in corso perchè sennò diventa difficile sostenere questo attacco.“.
Obiettivo? “Dobbiamo e vogliamo vincere la gara. Rimangono 3 partite e a noi servono sette punti per andare agli ottavi“.