Home Calciomercato Calciomercato Milan: via Calhanoglu, ecco il sostituto

Calciomercato Milan: via Calhanoglu, ecco il sostituto

51
Liverpool's Scottish defender Andrew Robertson (L) and Salzburg's Hungarian midfielder Dominik Szoboszlai vie for the ball during the UEFA Champions League Group E football match between RB Salzburg and Liverpool FC on December 10, 2019 in Salzburg, Austria. (Photo by JOE KLAMAR / AFP) (Photo by JOE KLAMAR/AFP via Getty Images)

Calciomercato Milan: via Calhanoglu, ecco il sostituto

Il Milan sarebbe pronto a prendere Dominik Szoboszlai. Il centrocampista ungherese del Salisburgo, infatti, non sarebbe  mai uscito dai radar del Milan. Durante l’estate, quando sembrava prossimo l’arrivo di Ralf Rangnick al posto di Stefano Pioli, i rossoneri sermbavano ad un passo dal chiudere l’acquisto dal club austriaco. Poi, però, la trattativa è saltata. 

Tuttavia ora che Calhanoglu potrebbe non rinnovare, i rossoneri potrebbero fare un nuovo tentativo.Il profilo di Szoboszlai, che Zvonimir Boban voleva portare al Milan lo scorso gennaio, ora è seguito anche da Paolo Maldini.

Mercato Milan: il prezzo

Secondo quanto riportato da TS, per prendere il calciatore oggi servirebbero 25 milioni  di euro.

Un prezzo giusto che fa gola a diversi club. Per questo motivo, nelle ultime ore sarebbe emerso l’interessamento del Lipsia per il centrocampista ungherese.

La volontà del Lipisa di prendere Szoboszlai non è nuova visto che la società, controllata dalla Red Bull come il Salisburgo, in questo modo potrebbe valorizzare maggiormente il calciatore.

Per questo per il Milan, se si vuole bloccare Szoboszlai per l’estate, la manovra andrebbe fatta adesso poiché il Lipsia avrebbe tutte le intenzioni di anticipare già a gennaio.

In questi giorni il Salisburgo attende e intanto si gode il suo gioiello, che continua a sfornare prestazioni importanti in Champions League ed in Naziojnale

 

  

Il fatto che il Milan non abbia mollato la presa su Szoboszlai è dettato anche dal fatto che i rossoneri sanno di rischiare di perdere Hakan Calhanoglu. Nelle scorse settimane sono emerse posizioni abbastanza chiare sul rinnovo. Il turco chiede uno stipendio da big.

Gordon Stipic, agente del 10 milanista, ha chiesto  7 milioni netti. Una richiesta fuori da ogni logica valutativa, ma che è stata alimentata dalla possibilità di andar via a zero. Il Milan ha fatto capire, chiaramente, che su quella base non c’era margine di lavoro anche se Miladini vorrebbe chiudere al di sopra dei 4 milioni, Calhanoglu e il suo agente spingono per almeno 5 milioni.