Home Calciomercato Calciomercato Atalanta: Gomez svela il suo futuro

Calciomercato Atalanta: Gomez svela il suo futuro

5
TURIN, ITALY - DECEMBER 03: Alejandro Gomez of Atalanta BC looks on during the Serie A match between Juventus FC and Atalanta BC at Juventus Stadium on December 3, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il Papu Gomez se ne va? E’ questa la domanda che si fanno in tanti a Bergamo in questi giorni.

Mercato Atalanta: Gomez ha deciso di restare

La risposta, come riportato da TS, sta nell’atteggiamento del calciatore argentino.

In questa settimana il futuro del Papu Gomez è stato un vero e proprio caso. Stando ad alcune indiscrezioni circolate sul web, i dirigenti arabi dell’Al Nassr avrebbero inviato al calciatore e alla Dea un’offerta incredibile.

7.5 milioni di euro a stagione per 3 anni, con inoltre anche un’offerta da 15 milioni per la società nerazzurra.

Oggi Gomez percepisce 2 milioni di euro a stagione ma per fortuna dei tifosi la questione è molto più ampia rispetto a una semplice operazione di mercato. Papu Gomez a Bergamo ha ormai messo radici, vive con la famiglia ed i suoi tre figli che vanno a scuola. Il numero 10 della Dea ha regolarmente iniziato la preparazione lo scorso 31 agosto ed è stato abbracciato dai tifosi.

Per questo motivo, ad oggi, non ci sono segnali di nessun tipo che arrivano dallo spogliatoio o dallo stesso Gasperini su un possibile addio.

Il Papu Gomez è un elemento cardine dell’Atalanta di Gasperini. Può giocare rifinitore o più da centrocampista ed ha sempre detto di voler disputare la Champions League con la Dea.

Certo, 15 milioni di euro di cui si parla non danno il giusto valore al giocatore ma l’età avanza ed il prezzo è anche fuori mercato visto che si parla di un calciatore classe 1988.

Negli anni passati sono già arrivate altre offerta da Lazio e paesi arabi, Gomez aveva riflettuto a lungo. Lui ha sempre detto che la possibilità di giocare la Champions League sarebbe stato un fattore determinante nella scelta ed è per questo che in questo momento i tifosi possono sentirsi tranquilli. Anche se sul mercato, mai dire mai, soprattutto a queste cifre.