Home Calciomercato Calciomercato Inter: Lautaro pronto alla firma?

Calciomercato Inter: Lautaro pronto alla firma?

BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 02: Martinez Lautaro of FC Internazionale in actionduring the Serie A match between Bologna FC and FC Internazionale at Stadio Renato Dall'Ara on November 02, 2019 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Inter, Lautaro Martinez potrebbe firmare presto

Non solo la telenovela Messi, anche quella Lautaro Martinez sembra chiusa. Come riportato da ts, infatti,  da gennaio la punta dell’Inter era diventato la principale preda dei top club del Vecchio Continente tra i quali il Barcellona ma anche Manchester City e Real Madrid. Una pole position forte, quella dei blaugrana, che era stata ottenuta grazie alle parole di Messi e ad un’offerta da 10 milioni a stagione messa sul piatto al giocatore, che tutto faceva presagire al trasferimento in Liga del ragazzo.

Tuttavia a bloccare tutto è stat ala pandemia e la crisi economica che ha colpito tutti i club del pianeta col Barcellona che non è riuscito a trovare i soldi per prendere Lautaro. Né pagando la ricca clausola da 111 milioni, scaduta a luglio, e nemmeno pagano 80 milioni all’Inter ed inserendo contropartite nell’affare.

Dunque, ad oggi, difficilmente il Barca prenderà Lautaro Martinez non solo in questo mercato ma forse in generale.

I motivo? La permanenza di Conte a Milano e forse anche l’addio di Messi nel prossimo futuro. Il tecnico, infatti, ha sempre chiesto di tenere con sé il “Toro”, considerando il grande lavoro svolto su di lui e sulla coppia con Lukaku ora per l’argentino chiede il rinnovo.

 

Martinez oggi tornerà ad Appiano dopo i quindici giorni di vacanza e dovrà rivedere il suo contratto visto l’offerta rifiutata del Barcellona.

L’Inter ovviamente non arriverà ad offrire 10 milioni d’ingaggio ma farà uno sforzo.

Se il calciatore dimostrerà di essere tornato ad esser concentrato, il rinnovo sarà una conseguenza. L’argentino nell’ultima annata ha percepito, bonus compresi, quasi 2.5 milioni.

Uno stipendio importante ma destinato a salire a quasi 5 milioni di base, più determinati bonus. Marotta e Ausilio, poi, vorrebbero togliere la clausola di 111 milioni o magari alzarla a 150 milioni. Una cifra che dovrebbe scoraggiare le big su di lui.