Home Calciomercato Calciomercato Juventus: Pogba e Isco, le ultime

Calciomercato Juventus: Pogba e Isco, le ultime

TOPSHOT - Manchester United's French midfielder Paul Pogba reacts after missing a chance during the English League Cup third round football match between Manchester United and Rochdale at Old Trafford in Manchester, north-west England on September 25, 2019. (Photo by Paul ELLIS / AFP) / RESTRICTED TO EDITORIAL USE. No use with unauthorized audio, video, data, fixture lists, club/league logos or 'live' services. Online in-match use limited to 120 images. An additional 40 images may be used in extra time. No video emulation. Social media in-match use limited to 120 images. An additional 40 images may be used in extra time. No use in betting publications, games or single club/league/player publications. / (Photo credit should read PAUL ELLIS/AFP via Getty Images)

Calciomercato Juventus: Pogba e Isco, le ultime

Juventus, si lavora sul mercato per arrivare ai due centrocampisti.
Come riportato da Tuttosport, infatti, il club bianconero sarebbe al lavoro per i due calciatori.
Nonostante il periodo difficile sotto il profilo dei ricavi, la Juventus potrebbe arrivare ad uno dei due calciatori cedendo Paulo Dybala.
L’argentino, acquistato nel 2015 dal Palermo per 32 milioni più 8 di bonus, è a bilancio per circa 10 e venderlo genererebbe una plusvalenza incredibile.  Prima però bisognerebbe trovare un club disposto a pagare 90-100 milioni per il calciatore.
Per questo motivo la Juve pensa ad uno scambio.

Juvenutus: sogno Pogba

Il primo calciatore con il quale la Juventus vorrebbe scambiare il suo attaccante è Paul Pogba. Il ritorno del francese a Torino è una prospettiva che piace a molti a Torino.
L’affare potrebbe andare in porto per diverse ragioni. Con una valutazione di 100 milioni per entrambi lo United recupererebbe quasi completamente l’investimento di 110 mililioni fatto con la Juventus nel 2016 e, dal momento che ha ammortizzato buona parte di quella spesa, la plusvalenza sarebbe incredibile. I bianconeri farebbero un salto di qualità a centrocampo ma farebbero anche una grandissima plusvalenza.
Quanto all’ingaggio, in virtù della tassazione favorevole prevista dal decreto crescita, 15 milioni netti a Pogba per la Juve significherebbero 20 milioni complessivi.
Tantissimo, è vero, ma molto meglio dei 29 necessari per pagare il contratto da 15 milioni chiesto da Dybala che non usufruirebbe dei vantaggi fiscali. Un discorso, quest’ultimo, valido anche altri calciatori.

Juventus, le ultime su Isco

Lo stesso potrebbe fare la Juventus con il Real Madrid per avere Isco o Asensio (con aggiunta di un conguaglio). Anche loro arriverebbero a Torino con un stipendio super ma molto inferiore alle richieste di Paulo Dybala per rimanere.
Ma il discorso è simile anche con Morata, anche lui con un conguaglio da parte dell’Atletico, oppure Gabriel Jesus, dal City.