Home Calciomercato Calciomercato Inter: Tonali ad un passo

Calciomercato Inter: Tonali ad un passo

142
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 21: Sandro Tonali of Brescia Calcio looks on during the Serie A match between Udinese Calcio and Brescia Calcio at Stadio Friuli on September 22, 2019 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Inter, il colpo di mercato è Sandro Tonali.

Mercato Inter: Tonali arriva a prescindere?

L’Inter è pronta a prendere Sandro Tonali. Come riportato da Tuttosport, il club nerazzurro sarebbe ad un passo dal centrocampista.

L’Inter, infatti, temendo la controffensiva di Juventus e Milan, si starebbe muovendo per chiudere a prescindere di chi siederà in panchina nella prossima stagione

La formazione nerazzurra, infatti, sa di non potersi prendere ulteriore tempo. Bisogna definire l’accordo col presidente Massimo Cellino per scongiurare l’inserimento di altir club.

 

L’Inter oggi non vuole ancora schiacciare sull’acceleratore, ma è spaventata.

Il club pensa di avere in pugno il ragazzo grazie all’intesa con Tonali e il suo agente, l’avvocato Beppe Bozzo.

Il centrocampista, infatti, ha già accettato un quinquennale da 2.5 milioni, bonus compresi.

Tonali ha detto «sì» all’Inter e al momento non ha cambiato idea. Anzi. Il Milan, per esempio, aveva provato ad inserirsi sul calciatore ma la disponibilità economica e le ambizioni del club non avrebbero convinto Brescia e calciatore.

Ora si attende solo l’accordo tra l’Intr ed il Brescia. Tuttavia il club nerazzurro sa che il prezzo ora è sceso.

Perché, in virtù di quanto accaduto per il Covid19, Cellino sa bene di non poter puntare ai 50 milioni che sperava di incassare ad inizio anno 2020. Ora la quota si è abbassata, tant’è che Marotta confida di chiudere l’operazione a 35 milioni tutto compreso.

Un prezzo interessante visto che Tonali non accetterà di giocare in Serie B e quindi il Brescia deve venderlo.

A conti fatti l’Inter vorrebbe pagare un fisso per il prestito oneroso (fra gli 8 a i 10 milioni), più il restante (comprensivo di bonus) nel riscatto obbligatorio a fine annata ’20-21. Fra l’altro Tonali spera di sapere dove giocherà il prossimo anno prima del 27 agosto, giorno in cui Mancini dovrebbe accogliere i convocati azzurri per le partite della Nazionale.