Home Calciomercato Calciomercato Milan: assalto a Chiesa

Calciomercato Milan: assalto a Chiesa

4
WENUM WIESEL, NETHERLANDS - AUGUST 01: Federico Chiesa of Fiorentina celebrates scoring his teams second goal of the game during the pre season friendly match between Heracles Almelo and Fiorentina on August 1, 2018 in Almelo, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Milan, Chiesa potrebbe arrivare in estate

Il Milan pensa ad un esterno e vorrebbe puntare su un grande nome. Negli ultimi giorni è emerso il nome di Deulofeu ma non sarebbe l’unico in corsa, occhio anche a Federico Chiesa.

Deulofeu o Chiesa, chi arriverà?

Il club rossonero potrebbe approfittare, come riportato da Tuttosport, della terza retrocessione nella storia del Watford.

Per questo motivo il club inglese dovrebbe “liberare” Gerard Deulofeu, che ha chiuso la stagione in Premier con 28 presenze e 4 gol. L’attaccante spagnolo sarà “in saldo” e quindi una buona opportunirà da cogliere per il Milan, su di lui, tuttavia, c’è anche il Valencia.

Milan, perchè Deulofeu?

Deulofeu ha già vestito la maglia del Milan per pochi mesi nel 2017. Il calciatore era arrivato nel mercato invernale dal Barcellona. 17 presenze e 4 gol furono un bel bottino che tuttavia non impedì il ritorno in Spagna, visto che il Barcellona aveva deciso di puntare su di lui.

In questi anni, il giocatore e il suo manager hanno fatto capire che la prospettiva di un ritorno a Milano sarebbe una buona soluzione per il calciatore.

Ma nel frattempo anche il Valencia si è fatto avanti per riportare il calciatore in Liga.

Milan, il colpo potrebbe essere Chiesa

Ma al Milan piace anche Federico Chiesa, profilo che sarebbe molto più importante in questo momento. Tant’è vero che si sta cercando di inserirlo nella trattativa per la cessioen di Paquetà (e forse anche Ricardo Rodriguez) alla Fiorentina.

Per ora le parti sono all’inizio della trattativa e il Milan, soprattutto per voce di Pioli che lo ha espressamente richiesto a Gazidis, vorrebbe fare un colpo importante.

Ma su Chiesa i rossoneri non possono fare altro che mettersi in coda, visto che la Juventus sembra ancora in pole. I bianconeri avevano l’accordo con il calciatore già dallo scorso anno.