Home Calciomercato Calciomercato Milan: colpo a sorpresa dalla Fiorentina

Calciomercato Milan: colpo a sorpresa dalla Fiorentina

10
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - OCTOBER 30: Nikola Milenkovic of ACF Fiorentina celebrates after scoring goal 1-2 during the Serie A match between US Sassuolo and ACF Fiorentina at Mapei Stadium - Città  del Tricolore on October 30, 2019 in Reggio nell'Emilia, Italy (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Milan, è cominciata l’era Pioli. Dopo un anno in bilico, ora finalmente il tecnico potrà avanzare richieste e costruire il suo Milan con i calciatori scelti dallo stesso allenatore.

Milan: Pioli vuole Milenkovic

Il primo calciatore chiesto dal tecnico, secondo quanto riportato da Tuttosport, sarebbe Nikola Milenkovic, centrale serbo in forza alla Fiorentina.

Nella lunga lista della spesa che il Milan dovrà spuntare sul mercato estivo, una delle prime voci è quella relativa ad un centrale di difesa anche perchè il riscatto d iSimon Kjaer non può bastare per ritenere competitivo e numericamente accettabile il reparto.

A Milano, infatti, Leo Duarte dovrà essere valutato mentre il futuro di Mateo Musacchio sembra lontano.

Per questo motivo il Milan vorrebbe Nikola Milenkovic della Fiorentina sotto indicazione di Pioli. I due hanno già lavorato insieme quando l’allenatore del Milan sedeva sulla panchina viola. Il difensore serbo non è sul mercato e per cederlo la Fiorentina chiede almeno 30 milioni.

Il ragazzo potrebbe diventare un ottimo jolly difensivo visto che oltre al ruolo naturale di centrale, può fare anche il terzino destro.

Si è parlato anche del suo arrivo nel summit di inizio settimana al Melià al quale ha partecipato anche il suo agente, Fali Ramadani, agente del difensore e anche intermediario che curerà l’operazione Rebic-André Silva. Milenkovic rappresenta quel tipo di giocatore che il Milan ha iniziato a cercare lo scorso anno: giovane, di prospettiva, ma anche con una buona dose d’esperienza.

Inoltre Milan e Fiorentina dovranno incontrarsi anche per un altro motivo. Il club viola detiene una clasuola sull’acquisto di Rebic a titolo definitivo. La società di Commisso ha diritto al 50% della rivendita del croato da parte dell’Eintracht Francoforte (ieri sono proseguiti i contatti tra le parti).

Per questo motivo, magari ammorbidendo le richiese di Pradè con l’inserimento di qualche bonus per Milenkoivic, la viola potrebbe anche decidere di rinunciare a questo diritto.