Home Calciomercato Calciomercato Milan: può finire al Napoli

Calciomercato Milan: può finire al Napoli

14
LONDON, ENGLAND - SEPTEMBER 24: Paolo Maldini arrives on the Green Carpet ahead of The Best FIFA Football Awards at Royal Festival Hall on September 24, 2018 in London, England. (Photo by Dan Istitene/Getty Images)

Milan, a fine anno potrebbe andare al Napoli

Il Milan è spaventato, a fine campionato un calciatore rossonero potrebbe giocare con gattuso.

George Atangana, agente di Franck Kessie, ha parlato del futuro del suo assistito nel corso di un’intervista concessa a Radio Punto Nuovo.
Il procuratore di Franck Kessie, George Atangana, ha confermato il possibile addio ai rossoneri al termine della stagione.
Sul calciatore ci sarebbe il Napoli di Rino Gattuso. L’ex Atalanta, praticamente da sempre sul mercato ma titolare inamovibile dei rossoneri nel corso di tutta la sua avventura a Milano, potrebbe salutare i rossoneri a settembre. Queste le parole del procuratore del centrocampista:
“Se parliamo di Gattuso possiamo dire che è un tecnico che ha un ottimo rapporto con il gruppo. Quando ha allenato il Milan ha legato tanto con i calciatori ed in maniera particolare, proprio con Franck.
Un possibile scambio col Napoli con Milik? Sinceramente non intendo rispondere perché è una domanda che in questo momento va fatta alle dirigenze delle due squadre, per il momento non me la sento di parlare di questa argomento ed esprimermi. La cosa certa è che il mio assistito non ha mai ricevuto telefonata da nessuno, nemmeno da Gattuso“.

Conferme per il passaggio al Milan

Il procuratore ha però confermato contatti con il ds del Napoli Giuntoli che da sempre ammira le sue qualità a centrocampo:

“Da quando Kessie gioca in Italia nessuno gli ha mai regalato nulla: il posto da titolare se l’è tenuto per quello che ha fatto vedere in campo. A partire dai tempi di Cesena si è sempre impegnato al massimo, poi a lungo andare è diventato un giocatore che difficilmente un allenatore può tenere fuori. Offerte dal Napoli? L’unico che mi ha chiamato per il calciatore è stato proprio Cristiano Giuntoli ma è successo diverso tempo fa. L’interesse c’è sempre stato, ma per quanto riguarda le trattative non devono con il procuratore ma con il Milanb. Adesso, dal Napoli, nessuno mi ha contattato“.