Home La Vera Ignoranza Calciomercato Milan, Rangnick vuole Milenkovic a tutti i costi

Calciomercato Milan, Rangnick vuole Milenkovic a tutti i costi

36
SALZBURG, AUSTRIA - NOVEMBER 29: Ralph Rangnick, head coach of Leipzig reacts during the UEFA Europa League Group B match between RB Salzburg and RB Leipzig at on November 29, 2018 in Salzburg, Austria. (Photo by Alexander Hassenstein/Getty Images)

Calciomercato Milan, Rangnick vuole Milenkovic a tutti i costi

Ultime Milan, Rangnick vuole una grande difesa per firmare. Come riportato da Tuttosport, il manager tedesco ha fatto delle richieste ben precise alla società prima di firmare.

Il tecnico continua ad abbozzare ipotesi di acquisti, che poi dovranno essere verificate con la società per capire se ci sarà a disposizione il budget necessario per accontentarlo.

Tuttavia, c’è da dire che in questo periodo, Rangnick si confronta ovviamente con Ivan Gazidis, l’uomo che lo ha scelto, per comprendere meglio i piani futuro.

L’ad rossonero è convinto che i problemi rossoneri risiedano anche in panchina e per questo ha deciso di cambiare.

 

Da tempo, quindi, Rangnick lavora per valutare tutto l’organico rossonero.

Nessun dubbio su Gigio Donnarumma, che però resta in scadenza.

Per questo motivo un’eventuale cessione non sarebbe certo “tecnica”, né avvalorata da Rangnick, ma semplicemente necessaria.

Punto fermo anche Theo Hernandez, l’acquisto più azzeccato dell’ultima estate. Sulla fascia destra, invece, c’è il vuoto così come in difesa ed eccezione di Romagnoli. Questo non significa che tutti saranno ceduti, anzi, uno tra Kjaer, Musacchio, Duarte e Gabbia potrebbe restare, ma il Milan cerca tre centrali.

 

La richiesta del manager a  Gazidis è stata perentoria. Anzi Rangnick avrebbe anche individuato tre profili assolutamente complementari.

Ultime Milan: è Milenkovic l’obettivo

Il primo è Nikola Milenkovic: serbo, ha 22 anni, ma già da tre stagioni alla Fiorentina.

Sarebbe perfetto con Romagnoli ma a Firenze Commisso è ambizioso e non vorrebbe cederlo così come con Chiesa. Ma il Milan un tentativo in estate dovrà farlo.

Occhio anche al giovanissimo calciatore di grandi speranze, che risponde al nome di Tanguy Kouassi.

Il difensore non solo è in scadenza di contratto con il Psg, ma a 18 anni non ancora compiuti ha già giocato in Ligue 1.

Meno esperienza ma maggiore età per Kristoffer Ajer, coetaneo di Milenkovic, che gioca in un campionato non competitivo ma paice molto ai rossoneri.