Home Calcio Italiano Fiorentina, Barone: “Chiesa? Vedremo in estate”

Fiorentina, Barone: “Chiesa? Vedremo in estate”

WENUM WIESEL, NETHERLANDS - AUGUST 01: Federico Chiesa of Fiorentina celebrates scoring his teams second goal of the game during the pre season friendly match between Heracles Almelo and Fiorentina on August 1, 2018 in Almelo, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Fiorentina, Barone: “Chiesa? Vedremo in estate”

Ultime Fiorentina |  Joe Barone, direttore generale della Fiorentina, ha parlato nel corso di un’intervista concessa alla Rai:

Le parole di Barone

“In questa settimana abbiamo iniziato a rivederci ed abbiamo provato una grande emozione. E’ stato un primo passo per tornare alla normalità. Il nostro centro sportivo è pronto e abbiamo fatto tutto quello che prevede il protocollo.

Ci sono stati sei casi di positività al Covid, speriamo di recuperare tutti al meglio. Seguiremo attentamente il protocollo anche per gli allenamenti collettivi. Pensiamo a questa stagione e anche a tanto altro come contratti, sponsor, abbonamenti eccetera. Dal 18 speriamo di vedere che tutto si sarà sistemato”.

Ripresa?
“Vogliamo giocare in sicurezza. Il vero disastro sarebbe rovinare questa stagione e anche l’altra. Speriamo di rimettere i conti a posto anche se sarà difficile. Non possiamo fare un’altra stagione in modo non regolare. Impossibile poi tenere fermi tutti per tre mesi. Dobbiamo riprendere il prima possibile”.
Prossima stagione?
“Vorrei dire che la situazione è molto delicata, non vogliamo rovinare la prossima stagione ma al momento, a livello mondiale, la situazione è dramatica, noi vogliamo giocare ma in sicurezza”.
Lega?
“Ho trovato tanta professionalità e tanto entusiasmo. Le riunioni sono utili, con Dal Pino, De Siervo, Gravina e Malagò abbiamo un grande rapporto. Andremo avanti uniti e tutti insieme, lo spirito di gruppo sta crescendo”.
Chiesa resterà?
“Ha superato i problemi fisici ed è tornato quello che tutti conosciamo. A me sembra contento anche perchè ha un contratto e a fine stagione vedremo cosa succederà”.
Ribery  in quarantena?
“Rispondo in modo semplice. Dobbiamo aspettare il protocollo. Franck è negativo, vedremo. Ora ha tantissimo entusiasmo, lo vedo carico. Parliamo di un grandissimo professionista, un leader”.
Castrovilli?
“Ci puntiamo, può crescere tanto ancora. Con noi è felice e vogliamo tenerlo”.