Home Calciomercato Inter, Cavani si offre ai nerazzurri

Inter, Cavani si offre ai nerazzurri

Uruguay's forward Edinson Cavani runs on the pitch during the Russia 2018 World Cup round of 16 football match between Uruguay and Portugal at the Fisht Stadium in Sochi on June 30, 2018. (Photo by Adrian DENNIS / AFP) / RESTRICTED TO EDITORIAL USE - NO MOBILE PUSH ALERTS/DOWNLOADS (Photo credit should read ADRIAN DENNIS/AFP/Getty Images)

Ultime Inter, Cavani si offre ai nerazzurri

Notizie Inter, Cavani può arrivare a zero al posto di Giroud? Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’attaccante cerca squadra.

In caso di riscatto da parte del PSG di Icardi, infatti, la punta ex Napoli avrebbe già deciso di andar via.

Edinson Cavani, infatti, nelle ultime settimane ha avuto un approccio con il club nerazzurro.

Per ora, siamo fermi a una chiacchierata. Una telefonata degli ultimi tempi: «Cosa ne pensate di Cavani?». Mossa degli agenti dell’uruguaiano.

Il Matador è in scadenza. Ha scartato, almeno al momento, l’ipotesi di un ritorno in patria, al Penarol. Il suo nome è stato accostato all’Atletico Madrid e al Manchester United. L’Inter è una novità di questi giorni.

I dirigenti nerazzurri hanno ascoltato. E non hanno buttato giù il telefono in maniera brusca vista la possibilità di chiudere un colpo low cost. Si pensava a Giroud, prima che il Chelsea lo blindasse con il rinnovo unilaterale, oggi si pensa a Mertens ma occhio anche a Cavani.

L’attaccante ha parametri simili. Non costa niente di cartellino, il fatto che guadagni 12,5 milioni netti a Parigi non ha valore perché l’accordo va ridiscusso ex novo. Sul gradimento per il giocatore, non c’è neppure da discutere e c’è da dire che l’Inter, e lo stesso Conte, avevano già pensato a lui in passato.

Quello tra Conte e Cavani sarebbe matrimonio dopo un corteggiamento mai arrivato a dama, prima alla Juventus e poi al Chelsea.

Ultime Inter: Cavani apre anche alla permanenza

La pessima notizia, tuttavia è che una telefonata è stata fatta anche pcon gli stessi dirigenti del Psg. Già perché il club parigino non escluderebbe a priori l’ipotesi di un rinnovo che a questo punto sarebbe sorprendente. Il tutto, anche in virtù di un mercato  che dovrà essere limitato a causa dei mancati introiti dovuti al Covid-19.