Home Calciomercato Calciomercato Milan: Mertens la nuova idea

Calciomercato Milan: Mertens la nuova idea

145
NAPLES, ITALY - AUGUST 25: Dries Mertens player of SSC Napoli celebrates the victory after the serie A match between SSC Napoli and AC Milan at Stadio San Paolo on August 25, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Calciomercato Milan: Mertens la nuova idea

Ultime Milan, spunta Mertens. Come riportato da Tuttosport, la crisi di Krzysztof Piatek ed il rendimento di Rafael Leao sotto porta, fanno riflettere i vertici rossoneri.

Per questa ragione in attacco a gennaio potrebbe arrivare un uomo di esperienza.

In cima alla lista dei rossoneri ci sono Mario Mandzukic della Juventus e   Dries Mertens del Napoli, senza mai dimenticare sullo sfondo Zlatan Ibrahimovic che va sempre tenuto in considerazione, nonostante non vi siano (per ora?) contatti concreti con Mino Raiola perchè lo svedese non vorrebbe “macchiare” il bel ricordo lasciato a Milano.

 

La notizia del giorno è l’idea dei rossoneri di prendere Dries Mertens già a gennaio approfittando del caos Napoli. Il belga è in scadenza di contratto con il Napoli, dove percepisce 4 milioni all’anno, e già a gennaio potrebbe lasciare gli azzurri in quanto sarebbe stato inserito da DeLaurentiis nella sua personale lista nera post ammutinamento.

Con il contratto in scadenza e con una polveriera così, il prezzo del cartellino di Mertens è notevolmente sceso ma l’età non aiuta Elliot ad ingoiare l’investimento.

Di certo renderebbe più imprevedibile la fase offensiva e sarebbe anche in grado di trovare più gol ma sul calciatore c’è anche l’Inter.

Altro nome è quello di Mario Mandzukic. Il croato è attualmente un giocatore fuori rosa alla Juventus, ma viene descritto come un leone in gabbia.  L’attaccante avrebbe un grande senso di rivalsa nei confronti della Juventus, che lo ha tenuto fuori dalla lista per il campionato e della Champions League. È vero che il prossimo 21 maggio farà 34 anni, ma è altrettanto vero che in caso di accordo per un biennale, il Milan si metterebbe in casa un lottatore. Sarebbe un leader per il quale i compagni potrebbero dare quel qualcosa in più (un po’ come Ibrahimovic) e potrebbe portare in dote anche diversi gol per aiutare il Milan