Home Calciomercato Calciomercato Inter: Kurzawa, Gosens o Kostic per la fascia

Calciomercato Inter: Kurzawa, Gosens o Kostic per la fascia

132
Juventus sporting director Giuseppe Marotta arrives to attend the draw for UEFA Champions League football tournament at The Grimaldi Forum in Monaco on August 30, 2018. (Photo by Valery HACHE / AFP) (Photo credit should read VALERY HACHE/AFP/Getty Images)

Calciomercato Inter: Kurzawa, Gosens o Kostic per la fascia

Calciomercato Inter: Kurzawa, Gosens o Kostic. Sono tre i nomi per la corsia sinistra.

Oltre a Biraghi, per il quale l’Inter ha proposto alla Fiorentina uno scambio di prestiti con Dalbert, l’Inter segue tre obiettivi.

Come riportato da Tuttosport, infatti, il brasiliano al momento è ritenuto un’alternativa ad Asamoah e come tale sacrificabile.

I calciatore è a bilancio a 14.7 milioni e l’Inter per una ventina scarsa di milioni lo lascerebbe andare via. Biraghi, oggi, non è l’unico nome della lista.

Il primo nome è quello di  Layvin Kurzawa, 26enne terzino sinistro del Psg, in uscita. L’ex Monaco ha un solo anno di contratto (scadenza 2020) e dalla scorsa stagione ha perso il posto da titolare per la pesenza in rosa di Bernat.

Il suo prezzo è di 10 milioni, considerando che il club francese ha di giovani alternativi a Bernat. Kurzawa ha gamba e corsa per coprire l’intera fascia ed ha già giocato la Champions da protagonista.

Dalla Bundesliva, invece, potrebbe arrivar eFilip Kostic, 26enne serbo dell’Eintracht Francoforte. La scorsa stagione nel 3-4-1-2 dei tedeschi è stato devastante da esterno tutta fascia, collezionando in 46 gare ben 10 gol  e 13 assist. Anche nelle prime gare ufficiali di questa stagione Kostic ha fatto benissimo, con 3 gol e 2 assist in 4 partite fra preliminari di Europa League e Coppa di Germania. Il problema è che il club tedesco lo valuta almeno 30 milioni di euro.

In Serie A, invece, piace il 25enne tedesco Robin Gosens dell’Atalanta, seguito spesso nello scorso campionato. I rapporti con il club bergamasco sono ottimi ma non sarà facile convicere la Dea che quest’anno disputa la Champions League.

Attenzione all’operazione last-minute con Matteo Darmian: l’ex granata, destro di piede, viene ritenuto più un jolly alla D’Ambrosio ed ha già un accordo con l’Inter per il prossimo anno.