Home Calciomercato Milan, affare Deulefeu: prima proposta rifiutata, contatti in serata

Milan, affare Deulefeu: prima proposta rifiutata, contatti in serata

FC Barcelona's Spanish forward Gerard Deulofeu speaks during a press conference on October 30, 2017 at the Karaiskaki stadium, in Athens, on the eve of the UEFA Champions League Group D football match between Olympiacos and FC Barcelona. / AFP PHOTO / Angelos Tzortzinis (Photo credit should read ANGELOS TZORTZINIS/AFP/Getty Images)

Milan, affare Deulefeu: prima proposta rifiutata, contatti in serata

Ultime Milan: Leonardo da la caccia all’esterno. A Casa Milan c’è movimento, Leonardo sta lavorando per dare a Gattuso l’ultimo rinforzo per la voltata Champions. Viste le difficoltà incontrate per Carrasco, il dirigente brasiliano sta intensificando i contatti con il Watford per Gerard Deulofeu.

Come riprotato da cm.com, infatti, l’esterno spagnolo conosce la Serie A e San Siro, per i sei mesi trascorsi in rossonero tra gennaio e maggio 2017, e per questa ragione il responsabile dell’area tecnica lavora forte sul suo nome.

Tuttavia la prima offerta è stata rifiutata: il Milan ha messo sul piatto un’offerta che prevede il prestito oneroso con diritto di riscatto. Per il momento il Watford non ha aperto a questa soluzione, considera Deulofeu un giocatore fondamentale per il tecnico Javi Gracia. Lo spagnolo è stato pagato 20 milioni dagli inglesi che ora, viste le buone prestazione, non vogliono svalutarlo. Ma la volontà dell’ex Barca è chiara, vuole tornare in Italia e dovrà essere accontentato.

Anche per questa ragione Leonardo non vuole mollare la presa.

Il ds (di fatto) tiene vive anche diverse soluzioni alternative come Arnaut Groeneveld, esterno del Bruges e Everton del Gremio.

Milan: se ne riparla in serata

FC Barcelona’s Spanish forward Gerard Deulofeu speaks during a press conference on October 30, 2017 at the Karaiskaki stadium, in Athens, on the eve of the UEFA Champions League Group D football match between Olympiacos and FC Barcelona. / AFP PHOTO / Angelos Tzortzinis (Photo credit should read ANGELOS TZORTZINIS/AFP/Getty Images)

Tuttavia questa sera sono previsti nuovi contatti i con la famiglia Pozzo, che potrebbe prendere in considerazione la cessione solo a titolo definitivo o con la formula del prestito con obbligo di riscatto vincolato anche a determinati obiettivi.