Home Calciomercato Calciomercato Juventus: asta per Chiesa, c’è anche l’Inter di Marotta

Calciomercato Juventus: asta per Chiesa, c’è anche l’Inter di Marotta

561
WENUM WIESEL, NETHERLANDS - AUGUST 01: Federico Chiesa of Fiorentina celebrates scoring his teams second goal of the game during the pre season friendly match between Heracles Almelo and Fiorentina on August 1, 2018 in Almelo, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Calciomercato Juventus: sogno Chiesa, ma c’è anche l’Inter

Mercato Juventus: l’obiettivo è Federico Chiesa. Avversari in campo ma amanti sul mercato. Questa estate, come riportato da Tuttosport, Beppe Marotta, ai tempi del prestito di Marko Pjaca alla Fiorentina, ha salutato il dg viola Pantaleo Corvino con un “arrivederci”.

WENUM WIESEL, NETHERLANDS – AUGUST 01: Federico Chiesa of Fiorentina celebrates scoring his teams second goal of the game during the pre season friendly match between Heracles Almelo and Fiorentina on August 1, 2018 in Almelo, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Un appuntamento per giugno 2019 per Federico Chiesa. L’appuntamento è sempre valido, ma nel frattempo sono cambiate un po’ di cose. Marotta andrà in pressing sul gioiellino della Fiorentina, lo farà tuttavia da dirigente dell’Inter e non più per la Juventus.

Un ostacolo un più da superare per la Juve visto il feeling del nuovo dirigente nerazzurro con il collega dei toscani. Fabio Paratici, allievo di Marotta e nuovo responsabile dell’area sport juventina, trema.

Il ds è consapevole che per aggiudicarsi il “derby d’Italia” per Chiesa servirà molto visto che Marotta conosce alla perfezione le richieste Vuola e l’offeta bianconera per il 21enne attaccante esterno della Fiorentina.

Ultime Juve: Chiesa sulla scia di Bernardeschi

L’operazione Bernardeschi si è rivelata molto più che un affare. E’ servita a migliorare i rapporti tra Fiorentina e Juventus, e ha portato come conseguenza il prestito di Pjaca.

L’operazione ha avuto un effetto persuasivo anche su Chiesa, il quale ha visto l’ex compagno decollare in maniera incredibile in meno di un anno e mezzo alla corte di Massimiliano Allegri.

Chiesa, che domani sfiderà la Juventus al Franchi, è accerchiato da un po’ tutte le big d’Europa. I bianconeri sono in pole ma il ragazzo non arrierà allo scontro con Corvino, come è successo nel 2017 per Bernardeschi (pagato 40 milioni).

L’idea della Juventus è quella di investire una cinquantina di milioni con la possibilità di inserire anche una contropartita nell’affare: oltre a Pjaca occhio ad Orsolini.