Home Calcio Italiano Chiellini sul ritorno di Bonucci: “Leo è un amico, ma non sono...

Chiellini sul ritorno di Bonucci: “Leo è un amico, ma non sono io a decidere”

FLORENCE, ITALY - AUGUST 29: Leonardo Bonucci (L) and Giorgio Chiellini of Italy chat during the traning session at Coverciano on August 29, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Gonzalo Higuain ha accettato la corte del Milan. Il club rossonero pagherà una bella somma alla Juventus, ma l’asse di mercato non sembra raffreddarsi. I due club lavorano per uno scambio tra Leonardo Bonucci e Mattia Caldara: il capitano rossonero vorrebbe tornare a Torino dopo appena dodici mesi trascorsi a Milano. Leo si è sentito tradito dal progetto del club, rivelatosi infondato e lontano dalla qualificazione in Champions League. Oltre che il motivo sportivo, ce n’è uno personale: la famiglia di Bonucci è presto tornata a vivere a Torino, la mancanza si fa sentire. L’uomo che avrebbe dovuto spostare gli equilibri ha chiesto di essere ceduto, ma la dirigenza juventina ha fatto sapere di essere già al completo lì dietro. Parole un po’ di circostanza, un po’ vere. L’affare si può fare davvero, il Pipita ha sbloccato la trattativa. I tifosi non vorrebbero un suo ritorno, ma cosa ne pensa il nuovo capitano Giorgio Chiellini?

MILAN, ITALY – DECEMBER 10: Leonardo Bonucci of AC Milan looks on during the Serie A match between AC Milan and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on December 10, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Le parole di Giorgione

Il roccioso centrale italiano è intervenuto ai microfoni di ESPN al termine del match giocato dalla Juventus in International Champions Cup. Ecco le sue parole sul ritorno dell’ex compagno di squadra: Leonardo, per me, è un amico. Ho trascorso le mie vacanze con lui e la mia famiglia e soprattutto conosco le sue qualità. Non so se arriverà. Non è facile e ho rispetto per i miei compagni di squadra. Non sono il presidente o il direttore sportivo, quindi vedremo cosa succederà fino alla fine del mercato e vedremo se Bonucci sarà qui”.

Parole che lasciano ben sperare Leo, desideroso di ricostruire la BBC con Chiellini e Barzagli. La Juventus costruisce la difesa del futuro, ma senza dimenticare gli uomini che hanno reso possibile la sclata verso i sette scudetti consecutivi.